Antenna 10

Ragione Sociale Antenna 10 - Teleset S.n.c.
Indirizzo

Piazza S. Giovanni, 46 - 97010 Monterosso Almo (RG)

Telefono 0932-977566
Fax 0932-977555
Amm.re Unico e Presidente Giuseppe Angelica
Direttore dei Programmi Vittorio Salamone
Inizio Trasmissioni 30 Gennaio 1982
Fine Trasmissioni 1991
Tipologia Commerciale

 

· Storia

 

Antenna 10 nasce nel Gennaio 1982 dall'idea di Giuseppe Angelica.

 

Con il proliferare in quegli anni di innumerevoli Circuiti Tv e Syndication, apprezzate anche dai telespettatori siciliani, il Dott. Giuseppe Angelica cerca di intraprende questa strada.

 

Siamo nel Gennaio 1982 (30 del mese per la precisione); conclusa l’esperienza con TELE MONTE LAURO (avendo ceduto le frequenze alla FININVEST per il network nazionale CANALE 5), il Dott. Giuseppe Angelica decide di creare la “TELESET - S.n.c.” nuova società televisiva.

 

All'inaugurazione erano presenti il presidente dell'Associazione Regionale On. Salvatore Lauricella, un rappresentante ufficiale del governo maltese e il vescovo di Acireale.

 

Uffici amministrativi e studi televisivi erano ubicati, sempre, in Piazza San Giovanni 46 a Monterosso Almo in provincia di Ragusa (ex TELE MONTE LAURO).

 

Si affaccia, dunque, nell’etere siciliano ANTENNA 10, consorzio televisivo regionale, che cercherà di catalizzare l’attenzione del pubblico siciliano.

 

La “TELESET - S.n.c.”, oltre allo stesso Angelica che ne era il presidente nonchè amministratore della società, era composta da Toti Piscopo (Direttore dell'agenzia palerminata di pubblicità e di programmi televisivi) Gianni Bonina (Amm. Delegato), Vittorio Salamone (Resp. Palinsesto di rete), Giovanni Barresi (Capostruttura tecnico) e Paola Buscema (Segretaria di Produzione).

 

Concessionaria di pubblicità del consorzio televisivo era la società “FLASH AGENZY” con sede in Via Dante 103 a Ragusa e con recapito telefonico (0932) 45400.

 

Le emittenti televisive provinciali che nel primo anno di partenza aderirono al consorzio furono TELEACRAS (AG), TELE 2000 SICILIA (Canicattì, AG), TELEVALDISALSO (Ravanusa, AG), CIAK-TELESUD (CT), TVR XENON (Caltagirone, CT), TELE 2000 VIDEO (PA), TELE RONDINE (Augusta, SR), ANTENNA SUD (Noto, SR), TELE UNO (Modica, RG) e TELE 2000 (TP).

 

Successivamente aderirono, inoltre, ONDA NUOVA RTV (CL), TELECENTRO SICILIA - TVR (CL), TELE GELA COLOR (CL), TRSU TELERADIO STUDIO UNIVERSAL (Giarre, CT), TELE ENNA (EN), TRM TELE RADIO MESSINA (oggi TELETIME) (ME), ed infine ANTENNA 10 - TELESET (ex CIAK - TELESUD), attivate nel corso del 1982.

 

Alle 12.30 dell'1 Febbraio 1982 le dieci emittenti del circuito mandano in onda i programmi acquistati da RETEITALIA S.p.A. conservando, però, gli spazi per i programmi locali; dall'1 Settembre c.a. parte la programmazione completa con trasmissioni realizzate dalle emittenti affiliate e immesse nel circuito regionale.

 

Il palinsesto, costituito da 13 ore circa di programmazione, comprendeva la messa in onda di tre film nell’arco della giornata (ore 17.30, 20.30, 23.30), i documentari fra cui “L’Italia Vista dall’Alto” e “Natura Selvaggia” ed ancora i telefilm (tra questi ricordiamo “Side Street”, “Fuga Disperata”, “Hawaii Squadra 5-0”, “Grizzly”, “La Baia di Ritter”).

 

Immancabile lo spazio dedicato ai ragazzi con le serie animate fra cui “Il Fantasma dello Spazio”, “Le Comiche di Stan Laurel & Oliver Hardy”, “L’Albergo più Pazzo del Mondo”, "Space Ghost - Il fantasma dello spazio".

 

Per un circuito di tutto rispetto anche l’intrattenimento era presente in palinsesto; la rete, infatti, proponeva alcune trasmissioni come “Night-Club Casablanca” e “Streap-Tease” (in seconda serata); trova spazio anche la rubrica “Tutto Pecora O Quasi”.

 

Il circuito, inoltre, aveva stipulato una convenzione con alcuni fra i più importanti ristoranti dell’Isola, regalando a tutti coloro che sceglievano per le loro cerimonie uno di questi locali un premio riportante il logo Antenna 10.

 

Divenuti piccoli ed angusti gli studi televisivi, nell’estate del 1987, la “TELESET - S.n.c.” si trasferisce nei nuovi e più moderni locali siti a Ragusa in Viale Europa 383/B con recapito telefonico (0932) 64.12.22.

 

Il progetto televisivo del Dott. Angelica non riscuoterà pero’ il successo ed il gradimento da lui sperato fra il pubblico siciliano.

 

Diverse emittenti inizialmente associate nel corso degli anni usciranno dal consorzio già dal 1986.

 

ANTENNA 10 cesserà di esistere, nel corso del 1991 (in seguito all’emanazione della “Legge MAMMI’”),  per la mancata concessione, da parte del  Min.Com., all’esercizio di Radiodiffusione.

 

· Evoluzione del marchio Antenna 10

 

Logo originale dell'emittente.

 

Logo utilizzato pubblicitariamente sul settimanale "Qui Tv" di Palermo nel 1981.

 

Logo ricostruito graficamente.

 

· Frequenze

 

CH Pol Impianto Comune Prov. Copertura Emittente aderente Note
29 O Rupe Atenea Agrigento AG Agrigento e provincia TeleAcras attualmente in uso alla stessa emittente
27 O Contrada Pirillo Niscemi CL Gela, Niscemi, parte delle prov. di CL, RG Tele Gela Color ceduto a Video Golfo
31 O Monte S. Giuliano Caltanissetta CL Caltanissetta e provincia TeleAcras ex TCS TeleCentroSicula ed attualmente in uso all'emittente stessa
39 O Monte S. Giuliano Caltanissetta CL Caltanissetta e provincia Onda Nuova RTV ceduto ad Antenna Sicilia
57 O Monte S. Giuliano Caltanissetta CL Caltanissetta e provincia Onda Nuova RTV spento
39 O Contrada Carminello Valverde CT Catania e provincia, parte delle prov. di CL, EN, ME, RC, RG, SR Ciak Telesud ceduto a Video 3 e, successivamente, a La 7 Mux A
33 O Unid Giarre CT Giarre e zone limitrofe TeleRadio Studio Universal spento
54 O Unid Giarre CT Giarre e zone limitrofe TeleRadio Studio Universal spento
63 O Unid Giarre CT Giarre e zone limitrofe TeleRadio Studio Universal spento
37 V Monte Scrisi Scilla RC Messina città e parte della costa ionica fino a Giarre (CT) TRM Tele Radio Messina ceduto a TeleTime, a RTP Rete 2 dall'Aprile 2000 e, successivamente, a La 7 Mux A
43 O Tetto sede Palermo PA Palermo città Tele 2000 Video spento
57 O Monte Pellegrino Palermo PA Palermo e parte della provincia Tele 2000 Video ceduto a TeleRegione, G.S. Canale 57 e a CTS DTT
39 O Monte Arcibessi Chiaramonte Gulfi RG Comiso, Vittoria e parte prov. di AG, RG Tele Gela Color ceduta a Canale 10
21 O Monte Lauro Buccheri SR Prov. di AG, CL, CT, EN, ME, RC, RG, SR, Isola di Malta Tele 1 Modica ceduta a Tele Monte Lauro e, successivamente, a Canale 5
30 O Monte Lauro Buccheri SR Prov. di AG, CL, EN, SR Tele Monte Lauro ceduto a Video 3 e, successivamente, a La 7 Mux A

Si ringraziano Bruno Rescifina per la collaborazione prestata alla ricostruzione storica del circuito nonché la Dott.ssa Elena De Sanctis, presidente dell'Annuario Guida all'Emittenza.

 

Pagina aggiornata al 24 Ottobre 2009