TRM Tele Radio del Mediterraneo

Ragione Sociale TRM S.p.A.
Indirizzo

Viale Regione Siciliana, 4468

90145 Palermo

Telefono 091-204111
Fax 091-229090
Sito WEB www.pubblimed.it
www.trmweb.it
E-Mail info@pubblimed.it
Tipologia Commerciale

 

· Storia

 

Tutto nacque verso la fine del 1976 su iniziativa della famiglia Rappa quando Vincenzo e Filippo (rispettivamente padre e figlio), titolari di una concessionaria automobilistica in citta’, decisero di cimentarsi nella carriera imprenditoriale televisiva.

 

Uffici e studi televisivi della societa’ editrice “T.R.M. – S.p.a.”, di cui Filippo Rappa assunse la carica di editore, vennero ubicati in Viale Regione Siciliana  4468.

 

Il traliccio, come per tutte le emittenti operanti in citta’, venne installato su Monte Pellegrino.

 

Era il  7 Luglio del 1977 quando, sul ch. 25 Uhf , iniziarono ufficialmente le trasmissioni di TRM - TeleRadio del Mediterraneo.

 

La struttura tecnica era capitanata da Enzo Traina e Sergio Portella, mentre la redazione giornalistica diretta da Egle Palazzolo, venne affidata a Giuseppe Geraci e Nello Bonvissuto (quest’ultimo, si occupera’ della redazione sportiva).

 

La lettura del telegiornale, che esordi’ sul finire dello stesso anno (’77), venne affidata a Enzo Fontana, Giovannella Beccali, Francesca Taormina, Gaetano Palazzo, Eugenia Cannada.

 

Annunciatrici dell’emittente furono le simpatiche e splendide Rosanna Fallacci, Lucia Filippone e Anna Monray.

 

Fra le prime trasmissioni  autoprodotte vanno ricordate “Palazzo di Citta’” (rotocalco politico condotto da Egle Palazzolo (direttore del tg) e Anna Pomar) , “Classe di Ferro” (gioco-sfida tra le scuole della citta’ e condotto da Antonio Augello), “Il Musichiere-Ragazzi” (spettacolo di giochi e musica dal vivo condotto da Pippo Taranto piu’ noto al giovane pubblico televisivo come Zio Pippo), “La Sviolinata” presentato da Mario Rienzi, “BurruaNoir” con la coppia Luigi Maria Burruano - Giacomo Civiletti, “Il Sindaco Risponde” (rubrica di approfondimento), “Maghi, Spinaci e Torte in faccia” (spettacolo di cabaret presentato dal grande Gianni Nanfa).

 

Pezzo forte del palinsesto di TRM fu’ “Il Pomofiore”, sottratto in esclusiva a TGS (gruppo Ardizzone),  condotto da Memo Remigi e successivamente da Don Lurio.

 

In palinsesto anche, le telecronache degli incontri di calcio (trasferte comprese) del Palermo, film, telefilm, cartoni animati e rubriche varie.

 

Concessionaria per la raccolta pubblicitaria dell’emittente sarà la “FONO VI.P.I.

 

Nel corso del ’79 la TRM, siglera’ un’accordo con le societa’ televisive della MONDADORI.

 

Dall’ 8 Ottobre 1979 iniziano le trasmissioni del circuito “GPE/Progetto 1 - TELEMOND”.

 

Il Palinsesto della “GPE/Progetto 1 – TELEMOND” prevedeva la messa in onda di cartoni animati (fascia 17.30 – 19.00), cinque film settimanali acquistati dalla “Paramount” (ore 20.30) e tre spettacoli in seconda serata (fascia 22 – 23).

 

In questo ambito, vanno segnalati i telefilm “Charlie’s Angels” e “Quincy” ed il contenitore di cartoni animati “Marameo”.

 

Dal 4 Gennaio del 1982 l’emittente televisiva palermitana si leghera’ definitivamente con il nascente network nazionale (sempre facente capo alla MondadoriRETEQUATTRO.

 

A questo punto verranno eliminate le autoproduzioni della rete inserendo soltanto, dopo qualche tempo, le edizioni del telegiornale “Notiziario del Mediterraneo” (ore 13.50 / 19.30 / 22.30 circa al termine del programma serale).

 

Nel  corso dello stesso anno sul ch. 54 Uhf, iniziano le trasmissioni della seconda rete (del gruppo) TRM - RETEDUE dove verranno dirottate tutte le autoproduzioni.

 

L’emittente ampliera’ ulteriormente la rete di  ripetitori arrivando, in breve periodo, a coprire capillarmente l’intera isola diventando la prima tv regionale in Sicilia.

 

Con l’acquisto da parte del gruppo “FININVEST” (facente capo alla famiglia Berlusconi) di RETEQUATTRO, avvenuto il 18 Agosto 1984, la societa’ editrice della TRM cedera’ tutti gli impianti di trasmissione al network nazionale riposizionandosi sulle frequenze occupate dalla seconda rete (TRM - RETEDUE).

 

Breve, comunque, sara’ il periodo in cui TRM rimarra’ autonoma.

 

Ernesto Oliva, Tiziana Martorana, Lidia Tilotta (oggi tutti alla TGR Sicilia), nel frattempo, si aggiungono alla redazione giornalistica.

 

Dal Marzo del 1986  la TRM si consorziera’ con il nascente circuito nazionale TIVUITALIA per poi aderire dal 6 Settembre 1987 a ODEON TV.

 

Lunedì 27 Marzo 1989, sul ch. 45 Uhf,  prendeno il via, anche,  le trasmissioni di una terza rete del gruppo la cui denominazione sara’, proprio, ANTENNA 3 – Palermo.

 

Verso la seconda metà del 1991, inoltre, l’azienda subirà una profonda ristrutturazione con successivo cambio di denominazione delle reti Tv (ad eccezione della prima rete) in TRM, TELEMED (ex ANTENNA 3- Palermo) e TELEMED 2 (ex TRM - RETEDUE).

 

Nel 1993 viene rilasciata la concessione N° 905480 da parte del Ministero delle Poste e  Telecomunicazioni.

 

Notevole successo, in termini di ascolto, riscuotera’ la trasmissione “Totomarket -Direttissima” con aggionamenti in tempo reale sui risultati della giornata calcistica.

 

Altri arrivi in redazione alla TRM: Guido Monastra (verra’ nominato direttore della testata giornalistica), Salvatore Geraci (entrambi provenienti dall’esperienza di TeleSicilia, PA) e Luigi Perollo.

 

Il notiziario cambia grafica e denominazione in “TG Med” con le solite tre edizioni, in onda alle 13.40, 20.30 e 22.30.

 

Nel 1997 verra costituita la societa’ “PUBLIMED S.r.l.” concessionaria per la raccolta pubblicitaria e la gestione del personale tecnico.

 

Nel corso dello stesso anno la TRM rilevera’ diversi rami d’azienda riuscendo cosi’ a coprire con il proprio segnale anche parte della Calabria.

 

Fra le trasmissioni di maggiore successo, in onda in questi anni, vanno ricordate “Com’Eramo (e come ci divertivamo)” con Marcello Mordino e Vittorio Cassara’ (divenuti poi postini di “C’e’ Posta per Te”),  trasmissione dedicata agli albori delle Tv libere palermitane, “Il Processo in Diretta”, “Sotto l’Erba”, “Rosa & Nero”, “L’Isola del Tesoro”, “Ovosodo”, “Vip Mania”.

 

Con il nuovo millennio alla direzione dell’emittente palermitana e’ arrivato Vincenzo Rappa (fratello di Filippo).

 

Dal 1 Febbraio 2006 la societa’ editrice “T.R.M. – S.p.A.” cedera’ la quasi totalita’ degli impianti trasmittenti (e quindi ridimensionandosi tecnicamente) a Canale 7 (Profit) per la successiva realizzazione della rete in tecnica digitale (Dvb-H) da parte della H3G (videofonini).

 

Infine, sempre dal mese di Febbraio 2006, la TRM ha stipulato un’accordo per la ripetizione del segnale televisivo dell’emittente televisiva dedicata alle televendite TELEMARKET 2.

 

Aggiungiamo anche che, oltre alle tv sopra citate, il gruppo TRM è proprietario di Radio Med, emittente radiofonica palermitana acquisita dalla precedente Radio Day di Roberto Oddo nel 2000 ed operante tuttora sui 91 Mhz in stereofonia con un palinsesto ben congeniato con rubriche di vario genere, notiziari radiofonici aggiornati e con collegamenti con la trasmissione di Guido Monastra in onda la domenica sulla stessa TRM per il calcio domenicale.

 

Col prossimo passaggio al digitale terrestre, il gruppo Pubblimed ha iniziato a convertire alcuni dei suoi impianti storici tra cui il canale 45 UHF da Monte Pellegrino, già appannaggio di TELEMED analogico, il 24 Settembre 2011, il canale 37 UHF dalla Rupe Atenea ad Agrigento il 7 Marzo 2012 ed il canale 32 UHF da S. Anna Pizzo Argenteria a Trapani l'8 Marzo 2012.

 

Infine il 2 Maggio 2012 entra a far parte del gruppo Pubblimed, TRM 2, nota emittente degli anni '80 risorta a vita in tale contesto.

 

· Evoluzione del Marchio TRM

 

Logo originario all'atto dell'apertura dell'emittente.

 

Logo utilizzato sui settimanali specializzati negli anni '90.

 

Logo ufficiale dal 1997.

 

Logo utilizzato sul loro sito internet.

 

Logo attuale in onda dal 6 Dicembre 2006, in sostituzione di quello precedente, utilizzato attualmente in video.

 

· Foto ricordi dell'emittente

 

Monoscopio originale tratto dal libro "Guide to World-wide Television Test Cards - edition 2".

 

Immagine tratta dall'emittente risalente agli anni '80 (si noti, in basso a sinistra, il logo generato dalla titolatrice elettronica).

 

Immagine del rullo notturno con la descrizione dei programmi dell'emittente per il giorno dopo.

 

Immagine tratta dal programma "Bentornato Musichiere" condotto da Pippo Taranto (in arte Zio Pippo)
e trasmesso nella stagione televisiva 1979 - '80.

 

Immagine tratta dal programma "Cantamare".

 

Immagine tratta da un film in onda che conferma l'accordo con Tivuitalia negli anni '80.

 

Immagine tratta da un programma pomeridiano di Retequattro con, assieme, il marchio di Antenna Sicilia e TRM nell'accordo contrattuale di ritrasmissione del segnale in Sicilia.

 

Immagine tratta dal programma "Fascination" di Maurizio Costanzo del 1984 con, in basso a destra, il logo di Retequattro in bianco generato da TRM.

 

Immagine tratta dal programma "Fascination" di Maurizio Costanzo del 1984 con, in basso a destra, il logo di Retequattro in giallo generato dagli studi di Cologno Monzese.

 

Immagine tratta dal "TG MED", in onda sulle emittenti del gruppo Pubblimed, con Luigi Perollo alla conduzione.

 

· Canali

CH Pol Impianto Comune Prov. Copertura Note
56 O Rupe Atenea Agrigento AG Agrigento  
53 O Poggio Giache Villaseta AG Agrigento  
57 O Monte Cammarata Cammarata AG Parte delle prov. di AG,CL,PA,TP  
27 O Monte San Calogero Sciacca AG Sciacca e comuni limitrofi ripristinato il 05/04/08
54 O C.da Carminello Valverde CT Catania e parte della prov. ex Video 54
D O C.da Belvedere Enna EN Enna e parte della prov.  
37 V Contrada Fondachello S.Piero Patti ME Litorale messinese spento
32 V Cozzo di Castro Altofonte PA Palermo,Altofonte,Monreale,Mondello,Pioppo ex TeleScirocco
62 O Montagna Longa Carini PA Carini e comuni limitrofi non assegnato
44 O C.da Costa Zita Marineo PA Marineo,Misilmeri e comuni limitrofi,parte della prov. di TP  
54 O Monte Pellegrino Palermo PA Palermo e parte della prov., parte della prov. di Messina ex Antenna 3
63 O Piazza Mondello Palermo PA Mondello non assegnato
63 O Via Plauto Palermo PA Borgata marinara di Sferracavallo non assegnato
22 O Monte Bonifato Alcamo TP Alcamo  
36 O Piana delle Forche Erice TP Trapani e parte della prov. ex TeleMED
54 O S.Anna - Pizzo Argenteria Erice TP Trapani e parte della prov. ex TeleMED

 

· Contenuto bouquet DVB-T TeleMED

LCN IDENT Contenuto Tipologia VPid APid Mod. Interv. di Guardia Mod. Trasmiss. Cod. Valut. HP Cod. Valut. LP
14 TRM Trm Generalista 300 400 QAM64 1/4 8K 2/3 1/2
16 MED 1 Med 1 Generalista 301 401 QAM64 1/4 8K 2/3 1/2
15 MED 2 Med 2 Generalista 302 402 QAM64 1/4 8K 2/3 1/2
17 VIDEOMED VideoMed Generalista 303 403 QAM64 1/4 8K 2/3 1/2
-- TRM 2 TRM 2 Generalista 305 405 QAM64 1/4 8K 2/3 1/2

 

· Canali ceduti

CH Pol Impianto Comune Prov. Copertura Ceduto a
25 V Capo San Marco Sciacca AG Sciacca e comuni limitrofi ceduto a La 3
40 O Monte S.Giuliano Caltanissetta CL Caltanissetta Canale 7, ex DAS Video Trinacria
54 V Monte San Martino Capo d'Orlando ME Capo d'Orlando e comuni limitrofi Canale 7
24 O Monte Trino Milazzo ME Milazzo e comuni limitrofi Canale 7
46 V Monte Scrisi Scilla RC Messina e parte della prov. Canale 7
60 O Monte Arcibessi Chiaramonte Gulfi RG Parte della prov. di Ragusa Canale 7
45 O Monte Patro Ragusa RG Ragusa Canale 7
33 O Monte Lauro Buccheri SR Catania e prov., Ragusa e prov., Siracusa e prov. Canale 7
32 V S.Anna - Pizzo Argenteria Trapani TP Trapani e parte della prov. Canale 7
44 O Monte Erice Erice TP Trapani e parte della prov. Canale 7

Si ringraziano la Dott.ssa Elena De Sanctis, presidente dell'Annuario Guida all'Emittenza, Paolo Venturi, webmaster del sito Memorie Televisive, e Bruno Rescifina per la collaborazione prestata alla ricostruzione storica dell'emittente.

Il nonoscopio originale è tratto da "Guide to World-wide Television Test Cards - edition 2" di Keyth Hamer e Garry Smith.

Dedichiamo questa pagina a Gaetano Palazzo che a TRM ha mosso i suoi primi passi dopo un bel periodo come speaker nelle radio locali palermitane.

I marchi citati e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

Pagina creata il 22 Maggio 2006

Pagina aggiornata al 3 Maggio 2012