R.V.M. Antennadue

 

Ragione Sociale Antenna 2 S.r.l.
Indirizzo Viale dei Platani, 34 - 97100 Ragusa
Telefono 0932-643400 / 942385
Fax 0932-751166
Responsabile Angelo Carpentieri
Inizio Trasmissioni Settembre 1981
Fine Trasmissioni 1996
Tipologia Commerciale

 

· Storia

 

L’emittente televisiva Antenna 2 nasce, come seconda rete di Video Mediterraneo, nel Settembre 1981 su iniziativa dell’editore dott. Angelo Carpentieri.

 

La prima sede amministrativa e gli studi televisivi erano ubicati presso il palazzo INA in Piazza San Giovanni a Ragusa con recapito di telefono (0932) 28.039. e fax. (0932) 94.23.85.

 

Il segnale televisivo venne inizialmente irradiato sui canali 67 - 37 - 49 - 32 Uhf.

 

L’organigramma societari era composto da: A. Carpentieri (Presidente e Amministratore), Angelo Di Natale (Direttore di rete), Katyuscia Carpentieri (programmazione), Elio Scollo (Capo Struttura Tecnica).

 

L’informazione con il notiziario “Antenna Due Giornale” prevedeva tre edizioni giornaliere (14.30 - 21.00 - 23.30) e lavoravano nella redazione giornalistica Salvatore Cannata, Gianni Molè, Giorgio Liuzzo e Lino Rimmaudo.

 

Il 17 Maggio 1982 entra in syndication con il “mininetwork” Rete Blu, formato da una ventina di emittenti sparse in tutta Italia, mandando in onda contemporaneamente a mezzo cassetta, nella fascia serale (20.30 / 23.30) i programmi forniti dal circuito.

 

Il palinsesto di Antenna 2 proponeva, nella fascia mattutina, la replica dei programmi di Rete Blu ma naturalmente non mancavano film, telefilm, cartoni animati, telenovelas, le rubriche sportive fra cui “Motori No Stop” dedicata al modo dei motori e le più importanti trasmissioni in onda sulla prima rete Video Mediterraneo, in quel periodo collegata al network Italia Uno (Rizzoli).

 

L'emittente ha avuto, anche, un servizio locale di teletext.

 

Sul finire degli anni ’80 l’emittente sposta i propri uffici amministrativi e studi Tv in Via Modica Sorda, 58 con recapito telefonico (0932) 94.44.33. a Modica in provincia di Ragusa.

 

L’emittente con l’emanazione della “Legge MAMMI’” ha ottenuto regolare concessione ministeriale per la radiodiffusione.

 

Altra redazione e studi televisivi vengono aperti, nel corso degli anni ’90, sempre a Ragusa in Via dei Platani, 34.

 

Ad oggi la rete televisiva trasmette con l’identificativo di Video Uno.

 

· Canali

 

CH Pol Impianto Potenza Comune Prov. Copertura Note
27 O Monte Arcibessi 200 W Chiaramonte Gulfi RG Chiaramonte Gulfi, parte prov. di AG, CL, RG ceduto a Video Uno Rosolini, a Videomusic, a Teletre e, infine, a Mediterraneo 2
42 O Monte Arcibessi   Chiaramonte Gulfi RG Chiaramonte Gulfi, parte prov. di AG, CL, RG ceduto a Video 1
32 O Contrada Mauto 20 W Modica RG Modica e circondario ceduto a Video 1 e, successivamente, a Teletre
67 O Contrada Patro 100 W Ragusa RG Ragusa e provincia ceduto a Telenova
49 O Contrada Patro 20 W Ragusa RG Ragusa e provincia ceduto a Tv 7 Pathè, a Video 1 e, successivamente, a Video Mediterraneo
37 O Monte Lauro 2000 W Buccheri SR Prov. di AG, CL, CT, EN, ME, RC, RG, SR, Isola di Malta ceduto a Teletna e, successivamente, ad Antenna Sicilia
61 O Monte Lauro   Buccheri SR Prov. di AG, CL, CT, EN, ME, RC, RG, SR, Isola di Malta ceduto a Video Mediterraneo

Si ringraziano Paolo Venturi, webmaster del sito Sintonia Manuale, e Bruno Rescifina per la collaborazione prestata alla ricostruzione storica dell'emittente.

I marchi citati e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

Pagina aggiornata al 15 Gennaio 2011