TVA Televisioni Associate

Ragione Sociale TVA Televisioni Associate S.r.l.
Indirizzo

Via Posillipo, 222 - 80100 Napoli

Telefono 081-7697722
Fax 081-7697722
Responsabile Adolfo Zampetti
Inizio Trasmissioni 1981
Fine Trasmissioni Dicembre 1985
Tipologia Syndication

 

· Storia

 

Il Consorzio “TVA - Televisioni Associate”, nasce nel 1981, su iniziativa dell’editore Adolfo Zampetti.

 

Scopo del consorzio televisivo TVA era quello di valorizzare l’autonomia delle medio-piccole televisioni libere.

 

Sede amministrativa e Studi televisivi erano siti presso Canale 21-Napoli.

 

La società editrice TVA deteneva inoltre un’etichetta discografica ed un bollettino di informazione (“SPOT”) distribuito a tutte le tv associate.

 

Il palinsesto di TVA proponeva due ore di programmazione comune a tutte le emittenti associate al circuito.

 

Queste le tv che aderirono al consorzio: Teleriviera (Massa Carrara), Teleradio Centro (Livorno), Telemondo 2000 (Siena), Telepoker (L’Aquila), Tele Monte Giove (Terracina, LT), Radio Tele Golfo (Latina), Tele Effe (Foligno, PG), Tele Oggi 44 (Napoli), Tele Luna (Caserta), Radio Tele Agro e Canale 41 (Salerno) Video Sannio (Benevento), T.P.I. (Potenza), Tele Radio Lucania (Viggiano, PZ), Tele Rete Regione (Bari), Tele Radio Brindisi, Video Foggia, TV Taranto, Teleradio 2000 (Vibo Valentia, CZ) e TV Erre (Reggio Calabria).

 

Ambiziosi erano i progetti che la TVA si proponeva di portare avanti, frà i quali vi era quello di coprire il vuoto lasciato dalla conclusione di “Playboy di Mezzanotte” (GRT Television).

 

Viene prodotta, infatti, la trasmissione “Playmen di Mezzanotte”.

 

Tra le altre produzioni, vanno ricordate “Questo Pazzo, Pazzo, Musical” (registrato presso gli studi di Canale 21-Napoli) presentato da Mario Vinci, attore di sceneggiate, popolarissimo presso il pubblico napoletano.

 

Disco Best” rubrica di informazione musicale condotta da Rosanna Mazzola, ed ancora “L’Oroscopo” presentato da Ilona Staller, una serie di sceneggiate-teatrali  con Mario Merola e Mario Vinci, e cicli di film “Classici” della comicità napoletana, telefilm e cartoni animati acquistati a noleggio.

 

Il circuito napoletano chiuderà i battenti alla fine del 1985.

 

In Sicilia le emittenti che fecero parte del circuito nazionale furono RTC Riviera Tele Color (Venetico, ME), Tele Radio 3 (Marsala, TP), Telerondine (Augusta, SR) e TeleSicilia Color (Catania).

 

· Canali

 

CH Pol Impianto Comune Prov. Copertura Emittente
33 O Contrada Carminello Valverde CT Catania e prov., prov, di ME, RC e SR Telesicilia Color
34 O Monte S. Nicola Ramacca CT Ramacca e circondario Telesicilia Color
42 O Contrada Carminello Valverde CT Catania e prov., prov. di ME, RC e SR Telesicilia Color
40 O Monte Trino Milazzo ME Milazzo, costa tirrenica messinese da Patti a Spadafora RTC Riviera Tele Color
47 O Tetto Sede Venetico Marina ME Milazzo, Montalbano Elicona, Rometta Messinese, S. Lucia del Mela, Spadafora, Spartà, Torregrotta Scalo, Venetico, Venetico Marina, Villafranca Tirrena RTC Riviera Tele Color
31 O Località Tringali Augusta SR Augusta, Priolo Gargallo Telerondine
48 O Località Tringali Augusta SR Augusta, Priolo Gargallo Telerondine
33 O Piana delle Forche Erice TP Trapani e provincia T.R.3 Tele Radio Tre
66 O Tetto Sede Marsala TP Marsala e circondario T.R.3 Tele Radio Tre

Si ringraziano la Dott.ssa Elenca De Sanctis, presidente dell'Annuario Guida all'Emittenza e Bruno Rescifina per la collaborazione prestata alla ricostruzione dell'emittente e per la ricostruzione grafica. Si ringrazia, inoltre, Danilo Oliva per la collaborazione.

I marchi citati e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

Pagina aggiornata al 13 Novembre 2009