Rete Blu

Ragione Sociale Consorzio Rete Blu S.r.l.
Indirizzo Sede legale : Corso di Porta Romana, 51 - 20122 Milano
Studi Tv: Vicolo del Vicario, 35 - 00165 Roma
Telefono Sede : 02-580900
Studi : 06-6784530
Responsabile Dott. Giuseppe Palmisano
Inizio Trasmissioni 18 Maggio 1982
Fine Trasmissioni 31 Dicembre 1977
Tipologia Syndication Nazionale

 

· Storia

 

Il primo ….. a colori

 

Viene così pubblicizzata, da riviste e settimanali specializzati dell’epoca, la partenza del nuovo consorzio televisivo nazionale “Rete BLU”.

 

Presidente del consorzio il dott. Giuseppe Palmisano, vice presidente Carlo Mazzucchelli, amministratore delegato Marco Griffini, segretario generale Franco Mugerli ed assistente alla produzione Patrizia Mazzucchelli.

 

Il circuito viene costituito da un gruppo di emittenti televisive sparse su tutto il territorio italiano ed avvia le trasmissioni il 18 Maggio 1982.

 

La politica del circuito guardava più al prezzo che alla qualità dei programmi, prevedendo l’acquisto sul mercato libero di film, telefilm, e cartoni animati.

 

Il consorzio Rete BLU intendeva porsi come rete di servizio e di informazione, il tutto coordinato da Pier Paolo Cattozzi (Retemilia 81), mentre il centro di produzione nazionale era presso gli studi di Canale 6 – TVM 66.

 

Le produzioni del circuito erano, inoltre, realizzate in collaborazione con la società di servizi “Ser. Tel. – S.r.l.” di Milano.

 

Queste le prime emittenti che aderiscono al circuito: Radio Tele Antenna (F. V. Giulia), Canale 6-TVM 66, Tele Padania (Lombardia), TeleSpazio Genova (Liguria), Retemilia 81, Tele Rubicone (E. Romagna), R.T.A. L’Aquila, Tele Teramo (Abruzzo), Tele Taranto Color (Puglia), Tele Matera Color (Basilicata), R.T.C. Radio Tele Calabria, R.S.T. -Radio Sud Television (Calabria), Antenna 2 Ragusa (Sicilia), Tv Oristano (Sardegna).

 

L’anno seguente entreranno a far parte del circuito, anche Brianza Sei, T.C.N. 32 -Tele Capo Nord, TeleRadio Lodi, Tele Renate (Lombardia).

 

La programmazione settimanale, di Rete BLU, prevedeva un rotocalco, della durata di 30 minuti, trasmesso simultaneamente su tutte le tv collegate; inoltre tutti i giorni alle 18.00 vi era lo spazio dedicato ai cartoni animati (“Danguard” e “Gran Prix”, queste le prime serie in onda).

 

La serata si apriva, alle 20.30, un’altro programma dedicato a bambini e ragazzi dal titolo “Sì, ma dopo a Nanna” che intendeva per caratteristiche ed orario riempire lo spazio, mai dimenticato, del vecchio “Carosello” proposto dalla Rai-TV.

 

Alle 20.45 vi era lo spazio dedicato ai telefilm (prime andate in onda) “Joe Forrester” (Lunedì), “Amore in Soffitta” e “La Storia del sig. Howard” (Martedì), “Un Vero Sceriffo” (Mercoledì), “Amore in Soffitta” e “La Storia del sig. Howard” (Giovedì), “Un Vero Sceriffo” (Venerdì), “Amore in Soffitta” e “La Storia del sig. Howard” (Sabato), “Lotta per la Vita” (Domenica).

 

La programmazione proseguiva, con lo spazio dedicato alla cinematografia, con un ciclo di film ogni sera.

 

Il lunedì “Lunedì di Fuoco” (film western), martedì “Stammi Vicino” (film thriller), mercoledì “Cineforum” (film dedicati al sociale), giovedì “Col Fiato Sospeso” (film suspance), venerdì “Venerdì Drammatico” (film drammatici), sabato “A Briglie Sciolte” (film d’avventura) e infine la domenica “Relax” (film dedicati a tutta la famiglia).

 

Anche questo consorzio, come avvenuto precedentemente per altri, avrà vita breve.

 

Nel corso del 1987, infatti, verrà sciolta la società sancendo, così, la definitiva chiusura il 31 Dicembre dello stesso anno.

 

· Canali

 

CH Pol Impianto Comune Prov. Copertura Note
27 O Monte Arcibessi Chiaramonte Gulfi RG Chiaramonte Gulfi, parte prov. di AG, CL, RG ceduto a Video Uno Rosolini, a Videomusic, a Teletre e, infine, a Mediterraneo 2
32 O Contrada Mauto Modica RG Modica e circondario ceduto a Video 1 e, successivamente, a Teletre
67 O Contrada Patro Ragusa RG Ragusa e provincia ceduto a Telenova
49 O Contrada Patro Ragusa RG Ragusa e provincia ceduto a Tv 7 Pathè e, successivamente, a Video 1
37 O Monte Lauro Buccheri SR Prov. di AG, CL, CT, EN, ME, RC, RG, SR, Isola di Malta ceduto a Teletna e, successivamente, ad Antenna Sicilia

Si ringraziano Paolo Venturi, webmaster del sito internet Sintonia Manuale, la Dott.ssa Elena De Sanctis, presidente dell'Annuario Guida all'Emittenza, e Bruno Rescifina per la preziosa collaborazione prestata alla ricostruzione storica dell'emittente.

I marchi citati e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

Pagina aggiornata al 14 Gennaio 2011