RTA Reti Televisive Associate

Ragione Sociale R.T.A. Editore S.p.A.
R.T.A. Pubblicità S.p.A.
Indirizzo Ufficio Amministrativo    : Via Plinio, 44 - 00193 Roma
Centri di Produzione         : Via dell'Industria (angolo Via della Scienza) - 00065 Fiano Romano (RM)
                                             Via Cadlolo, 90 - 00136 Roma
Ufficio Pubblicità Roma   : Via Plinio, 44 - 00193 Roma
Ufficio Pubblicità Milano : Via del Vecchio Politecnico, 3 - 20121 Milano
Telefono Ufficio Roma        : 06-688001
Pubblicità Roma   : 06-68800330
Pubblicità Milano : 02-760481
Fax Ufficio Roma        : 06-68800400
Pubblicità Roma   : 06-68800402
Pubblicità Milano : 02-76048220
Responsabile Francesco Grandinetti
Inizio Trasmissioni 15 Dicembre 1983
Fine Trasmissioni 2001
Tipologia Syndication

 

· Storia

 

Il 15 Dicembre 1983 viene ufficialmente costituito il nuovo circuito televisivo di questo scampolo di secolo sotto la denominazione di R.T.A.- Rete Televisive Associate, parallelamente è stata inoltre costituita una società pubblicitaria “R.T.A. - Pubblicità”, comune per l’intero gruppo.

 

L’organigramma societario della R.T.A. - Editore vede Presidente l’ing. Francesco Grandinetti, Amministratore delegato il dott. Angelo Samperi e Direttore responsabile della programmazione Lillo Tombolini.

 

Questo, invece, l’organigramma societario della concessionaria interna per la raccolta pubblicitaria: Francesco Grandinetti (Presidente), Enrico Da Rin (Consigliere delegato), Armando Cicero (Direttore Generale).

 

Alla costituzione del nuovo circuito hanno unito le forze e le loro specifiche capacità, circa, 67 emittenti televisive; nello specifico sono le antenne di Cinquestelle (Francesco Grandinetti), Odeon TV e Tivuitalia (Angelo Samperi).

 

La prima, cui fanno capo sedi dislocate in tutto il Paese, s’è dotata di satellite per l’interconnessione (presupposto per poter effettuare le dirette) e trasmette attualmente 6 ore di programmazione quotidiana con un palinsesto costituito da produzioni proprie e da programmi acquisiti dalla Warner Brothers e dalla Rai-TV (audience 9 milioni di telespettatori quotidiani).

 

La seconda si rivolge ad un pubblico medio-alto con film, come punto di forza, e una regolare e periodica informazione su ambiente, natura, viaggi e spettacoli per ragazzi.

 

La terza è una televisione nazionale che trasmette tutti i giorni, dalle ore 18.00 alle ore 0.30 (più le repliche) programmi acquisiti da Reteitalia e Globo TV; il modello di riferimento è quello statunitense, che propone alle emittenti associate, nelle ore non coperte da programmi comuni, dei <<format>> adatti alle specifiche esigenze locali.

 

La logica del nuovo circuito è quella di armonizzare, al massimo, le produzioni locali, regionali e nazionali.

 

Il nuovo circuito può contare complessivamente su 2050 ripetitori, 37 centri di produzione, 98 studi.

 

I colori adottati per la creazione del logo, per il nuovo circuito, sono il rosso, il blù e il verde.

 

L’intento del nuovo circuito è quello di raddoppiare, per il successivo anno (’94), il fatturato complessivo portandolo intorno ai 40-50 miliardi di lire.

 

Vecchie “star” per una nuova tv: nel mese di Marzo del ’94, con una conferenza stampa organizzata dai vertici della R.T.A., vengono presentati i programmi e i nuovi ingaggi effettuati dal circuito, alla presenza del direttore Lillo Tombolini.

 

Presenti alla manifestazione: Maria Teresa Ruta, Susanna Messaggio, Ninì Salerno (ex Gatto di Vicolo Miracoli), Corrado Tedeschi, Nadia Rinaldi, Enzo Iacchetti, Giobbe Covatta.

 

La Ruta, Tedeschi e Salerno saranno i protagonisti del contenitore “Tengo Famiglia”, viaggio all’interno della famiglia italiana, in onda tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì su Odeon TV (ore 12.30) e su Tivuitalia (alle 20.30), dove verranno affrontate le problematiche del vivere quotidiano all’interno del nucleo familiare; all’interno del programma le rubriche “Vivere Verde: economia- ecologia”, “I Diritti dei Consumatori”, “Vivere il Week-End”, “I Diritti di Tutti” e “Vivere Bene: sessuologia e salute”.

 

Il secondo programma presentato durante la manifestazione è “Aglio Olio e Peperoncino”, condotto da Nadia Rinaldi, in onda dal Lunedì al Venerdì, su Cinquestelle (ore 17.30), Odeon TV (ore 12.00) e Tivuitalia (ore 19.30).

 

Subito dopo sarà la volta di Susanna Messaggio che presenta il suo nuovo spazio d’informazione quotidiana dal titolo “Amici Animali", in onda sempre dal Lunedì al Venerdì, su Cinquestelle (ore 17.45), Odeon TV (ore 19.30) e Tivuitalia (ore 20.00), trenta minuti dedicati agli animali dove verrà dato modo a tutti i telespettatori di conoscere ed approfondire nel migliore dei modi il mondo dei nostri amici a quattro zampe.

 

Roberta Termali, infine, sarà alla conduzione di “Naturalia”, un telegiornale di dodici minuti (circa), dedicato al mondo dell’ecologia, della scienza, dei viaggi e dell’alimentazione.

 

Approdano, nel corso dello stesso anno (’94), altri personaggi noti al pubblico televisivo italiano e momentaneamente messi in disparte dai grandi colossi Rai e Mediaset come Wilma De Angelis, il notissimo “giornalaio” italiano Gianfranco Funari, Patrizia Pellegrino, Marina Ripa di Meana, i gemelli Ruggeri, Walter Zenga, Maurizio Mosca, Elisabetta Viviani, Leone di Lernia, Mario Marenco e Vanessa Rossi.

 

Altre produzioni realizzate nel corso dei successivi anni dal circuito R.T.A. sono: “Tg Rosa”, “Funari Live”, “l’Edicola di Funari” e “Andiamo in Collegio” tutte e 3 condotte da G. Funari, ed ancora: “Quick Show”, “Zona Moda”, “Fm Tv - Solo Musica Italiana”, “Crazy Dance”, “Fiori di Zucca”, “TuttinTavola”, “Casa Vip” condotto da Marina Ripa di Meana, “Italian Style” con Pino Gagliardi, “Comunque Chic” con Patrizia Pellegrino, “Tg Generation”, “Territorio Italiano”, “Wilma e … Contorni” con Wilma De Angelis, “Italia Oh!”, “Il Grande Viaggio della Vita” con Fabrizio Cerusico, “Copertina” ….. e tanti altri ancora.

 

L’intero progetto editoriale si concluderà nel corso del 2001.

 

In Sicilia le emittenti che aderirono al circuito furono Antenna Sicilia (CT), TeleSiciliaColor (CT), RTP (ME), Tele Rent (PA), TRM ReteDue (PA), Video Mediterraneo (RG), Video Regione (SR) e TeleScirocco (TP)

 

Si ringrazia Bruno Rescifina per la collaborazione prestata alla ricostruzione dell'emittente.

I marchi citati e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

Pagina creata il 5 Maggio 2013

Pagina aggiornata al 5 Maggio 2013