NET Nuova Emittenza Televisiva

Ragione Sociale NET Nuova Emittenza Televisiva S.r.l.
Indirizzo

Viale Giulio Cesare, 99 - 00193 Roma

Telefono 06-388648
Fax 06-3599605
Direttore Responsabile Walter Veltroni
Amm.re Delegato Enrico Carone
Inizio Produzioni Marzo 1980
Fine Produzioni 31 Dicembre 1981
Tipologia Circuito televisivo

 

· Storia

 

Il circuito NET ovvero Nuova Emittenza Televisiva debutta nel panorama televisivo italiano nel Marzo 1980 pponendosi come primo circuito di affiliazione delle emittenti locali italiane nonché distributore dei primi programmi provenienti dall'america.

 

Tale circuito era presieduto da Walter Veltroni e guidato da Enrico Carone, un uomo con forti esperienze in campo editoriale dapprima come direttore editoriale della filiale italiane della Enciclopedia Britannica Inc. e, per anni, direttore della divisione periodici della Editori Riuniti che raccoglie il gruppo delle riviste teoriche del vecchio PCI.

 

Gli altri responsabili della struttura erano Bruno Restuccia, Borgna, Ranieri e Franchi.

 

Il circuito, gestito dalla “F.G.C.I. – Federazione Giovani Comunisti Italiani”, infatti, si poneva culturalmente e politicamente a sinistra, raggruppando 19 tv locali di tutta Italia ed inglobando tutte le emittenti acquisite o comunque vicine al PCI (Partito Comunista Italiano).

 

Il centro di produzione viene realizzato presso gli studi della “Safa Palatino”, di proprietà della TecnoMedia (Consorzio di Cooprative Culturali), mentre la raccolta pubblicitaria era affidata alla PubliHertz (gruppo FIAT).

 

La società si evidenzia immediatamente per il fatto di dare spazio all'autoproduzione realizzando, fra l'altro, alcuni telefilm italiani tra cui una serie di 6 episodi horror da 15 minuti diretti da Michael Pergolani ed ancora “Specchio Segreto” una sorta di candid camera curata da Eugenio Masciari e una serie di film di Buster Keaton (inediti per l’Italia) presentati da Maurizio Nichetti.

 

Per l’informazione la rete realizzerà diversi rotocalchi settimanali, tra cui “Puzzle”, “Il Programmone" dedicato alla politica ed alla cultura, e la trasmissione sportiva “A-B Sport Castagner” curata da Remo Gasparini e condotta dallo stesso Ilario Castagner.

 

Oltre alla produzione propria il circuito acquisisce anche programmi americani come "Sha Na Na" (programma di musica rock molto popolare negli USA), 38 film della Time Life ed una serie poliziesca chiamata "Tenspeed e Brownshoe".

 

In Italia le emittenti che facevano parte del circuito erano Flash Tv (TO), Telecittà (GE), Tele Spezia (IM), TRM 2 (MI), ETL (VA), RTL (LI), Punto Radio Tv (BO), TRC (MO), Telepesaro (PS), Toscana Tv (SI), Umbria Tv (PG), Umbria Tv Galileo (TR), ATV7 (Avezzano, AQ), Video Uno (RM), Napoli 58 (NA), Tele Foggia (FG), Tele 80 (FG), Tele Zeta (BA) e Tele Uno (KR).

 

In Sicilia qualche contatto con il consorzio lo ebbe l’emittente palermitana Tele L'Ora (nota tv locale di sinistra agganciata con il quotidiano cittadino de L'Ora), pur non entrando mai organicamente nel circuito.

 

Tutte le emittenti, legate alla NET, avevano un palinsesto proprio tranne qualche programma nazionale in comune (come da contratto) e non necessariamente allo stesso orario.

 

· Foto ricordi di NET

 

Immagine tratta da un film in onda sul circuito nazionale.

 

Si ringraziano la Dott.ssa Elena De Sanctis, Bruno Rescifina e gli amici di Teledistributori '80/'90 per la collaborazione prestata alla ricostruzione storica dell'emittente nonché lo stesso Rescifina per la rielaborazione grafica.

I marchi citati e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

Pagina aggiornata al 23 Gennaio 2009