HSE Home Shopping Europe

Ragione sociale Home Shopping Europe S.p.A.
Indirizzo

Via della Corona Boreale, 100 - 00054 Fiumicino (RM)

Telefono 06-642341
Fax 06-64234235-8
Responsabile Stefano Borghi
Sito WEB www.hse.it
E-Mail info@hse.it
Inizio Trasmissioni 1 Marzo 2001
Fine Trasmissioni 12 Maggio 2004
Tipologia Commerciale

 

· Storia

Grazie alla scomparsa di Retemia il 1° Marzo 2001 iniziano le trasmissioni di HOT Home Order Television Italia anche se la società fu costituita nell'anno 2000.

 

Con l'acquisizione da parte della società della tv le frequenze della suddetta Retemia il circuito nazionale diffonde televendite di tutti i generi 24 ore su 24.

 

La società era composta da Stefano Borghi (Presidente), Marco Ficarra (Amministratore Delegato), Richard Reitzner (Direttore generale), Nicola Gasperini (Direttore Amministrativo), Giuliano Tarditi (Direttore Commerciale), Roberto De Falco (Direttore Marketing), Mario Bastoni (Direttore Personale), Francesca Lo Furno (Direttore R.E.), Giuseppe Caggese (Direttore Sistemi Informativi) e Massimiliano Rinaldi (Responsabile Produzione).

 

Nel Maggio 2001 (quindi dopo due mesi) l'emittente cambia la sua denominazione ed il suo logo in HSE Home Shopping Europe in modo da dare un impronta ben delineata agli spettatori che, alla fine, decreteranno il successo di questa nuova iniziativa in video che già negli anni precedenti aveva riscosso notevole interesse in gran parte d'Europa.

 

Entra così a pieno titolo una realtà che, forte dell'esperienza europea, cambia le abitudini dei telespettatori, abituati da sempre ad acquistare ciò che desideravano andando nei negozi tradizionali, vincendo le resistenze di chi pensava non accadesse mai la vera rivoluzione in video delle vendite commerciali.

 

Infatti avendo già inziato in Inghilterra tempo addietro questa esperienza la società si convinse che dava un opportunità in più allo spettatore che, per mancanza di tempo o per lavoro, non riusciva a fare compere nei tempi giusti; da ciò il cambiamento delle abitudini che rivoluzionerà il sistema di vendita commerciale in generale dando la possibilità di acquistare, seduti comodamente in poltrona o sulla propria sedia, e di chiamare i numeri che spuntavano in sovrimpressione pagando con la comoda carta di credito o altri tipi di pagamento già diffusi.

 

A lungo andare la tv commerciale sceglie anche il sistema satellitare facendosi vedere, così, ad una gran fascia di persone anche dal satellite in chiaro e completando di fatto il progetto di farsi vedere senza limiti ne confini dalla popolazione italiana e dagli italiani all'estero.

 

Il 12 Maggio 2004 HSE cambia nome in Canale D e le sue frequenze passano al nuovo canale che proseguirà le trasmissioni di televendite col nuovo marchio fermo rimanendo la compagine societaria.

 

 

Evoluzione del marchio di HSE

Logo iniziale di HSE

 

Altro logo di HSE su fondo bianco

 

Una delle tante pagine pubblicitarie di HSE

 

· Canali

 

CH Pol Impianto Comune Prov. Copertura Note
62 O Via Monti Giarre CT Giarre, Risposto ceduto a Canale D il 12/05/04
43 O Contrada Carminello Valverde CT Catania e provincia, parte prov. di ME, RC, SR ceduto a Canale D il 12/05/04
65 O Monte Contessa Jacurzo CZ Milazzo e fascia costiera tirrenica messinese ceduto a Canale D il 12/05/04
69 V Monte Veneretta Castelmola ME Prov. di ME, RC fascia costiera ionica fino a Giarre (CT) ceduto a Canale D il 12/05/04
58 O Montagna Longa Carini PA Comprensorio di Carini, aprte della prov. di PA e TP fino a S. Vitol Lo Capo (TP) ceduto a Canale D il 12/05/04
34 O/V Monte Pellegrino Palermo PA Palermo e parte della provincia ceduto a Canale D il 12/05/04
32 V Contrada Pirarelli Calanna RC Messina e parte della provincia ceduto a Canale D il 12/05/04
43 V Monte Scrisi Scilla RC Messina e parte della provincia ceduto a Canale D il 12/05/04
64 O Monte Lauro Buccheri SR Catania e prov.,Enna e prov.,Ragusa e prov. ceduto a Canale D il 12/05/04
47 O Torre Zeta Siracusa SR Siracusa e provincia ceduto a Canale D il 12/05/04
33 O Pianna delle Forche Erice TP Trapani e provincia ceduto a Canale D il 12/05/04
61 O Monte Bonifato Alcamo TP Alcamo, Golfo di Castellammare, parte delle prov. di AG, PA e TP ceduto a Canale D il 12/05/04

Si ringrazia Bruno Rescifina per la collaborazione prestata alla ricostruzione dell'emittente e per la rielaborazione grafica.

I marchi citati e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

Pagina aggiornata al 21 Marzo 2009