Canale 10

Ragione Sociale Canale 10 - Roma Tv S.r.l.
Indirizzo

Dir. Amm.va e Centro Produzione TV (Area Nord) : Palazzo Verrocchio Centro Direzionale Milano 2 - 20090 Segrate (MI)

Dir. Amm.va e Centro Produzione TV (Area Sud)   : Piazza Adriana, 12 - 00165 Roma

Telefono 02-2162
06-6542505
02-21604 (Uff. Pubblitalia '80)
Presidente Giancarlo Foscale
Direttore Generale e
Responsabile dei Programmi
Silvio Berlusconi
Consigliere Delegato Marcello Dell'Utri
Direttore Commerciale Piercarlo Forti
Acquisto e Gestione Programmi Rete Italia
Inizio Trasmissioni 3 Settembre 1980
Fine Trasmissioni 25 Marzo 1981
Tipologia Nazionale

 

· Storia

L’esperimento, in realta’, era iniziato precedentemente (30 marzo 1980) nelle regioni del nord e centro Italia con l’interconnessione di alcune tv libere a TeleMilano 58 (di Silvio Berlusconi).

 

Era il 3 Settembre del 1980 (altri riportano la data del 30 Settembre ’80) quando prende forma il progetto editoriale della FININVEST (facente capo a Silvio Berlusconi); quello di creare un network televisivo nazionale, simile a quelli gia’ esistenti in America.

 

Prendono, ufficialmente, il via, le trasmissioni di CANALE 10 (FININVEST).

 

Le emittenti televisive associate, infatti, mandano in onda alla stessa ora su tutto il territorio nazionale uguali programmi con spot pubblicitari pre-inseriti.

 

Le emittenti associate sono Roma Tv, Video Umbria, Tele A - Napoli, Puglia Tv, TeleCalabria 1 e TVR Sicilia; a queste si aggiungera’, in un secondo momento, Tele Toscana Uno.

 

Identica operazione viene attuata, con l’associazione di altre emittenti, nel nord Italia ma con l’identificativo di CANALE 5.

 

La quasi totalita’ delle emittenti aderenti al netwok vengono direttamente controllate dalla FININVEST, tramite la societa’ finanziaria “COFINT” (Compagnia Finanziaria Televisiva).

 

Le societa’ VIDEOTECNICA e PUBBLITALIA '80 (create il 13 Settembre ’79), si occuperanno la prima della fornitura materiale ed assistenza tecnica per gli impianti di alta frequenza mentre la seconda della raccolta e gestione della pubblicita’ nazionale e locale.

 

La VIDEOPROGRAMS-RETE ITALIA (30 Gennaio ’79), si occupera’ dell’acquisto e distribuzione dei programmi televisivi.

 

La carica di responsabile palinsesto e programmi del network viene assunta da Carlo Fuscagni (ex capostruttura RAI 3) che per conto della FININVEST si reca a New York per acquistare ingenti pacchetti di film e telefilm di produzione americana.

 

L’elevato standard qualitativo e la programmazione contraddistingono il network del biscione dalle altre realta’ televisive nazionali che in quegli anni si erano create.

 

CANALE 10 (Canale 5) da subito sara’ in grado di competere e contrastare, al tempo stesso, l’offerta televisiva proposta dalle tre reti RAI.

 

Grazie ai cospicui ingaggi portati a termine dalla societa’ FININVEST approderanno al network presentatori di prestigio come Mike Bongiorno, Gigi Sabani, Corrado, Sandra Mondaini e Raimondo Vianello (tutti provenienti dalla RAI).

 

Punta di diamante del neonato network sara’ proprio il quiz “I Sogni nel Cassetto” ideato e condotto dallo stesso Mike con la collaborazione di Ludovico Peregrini, la scenografia curata da Graziella Evangelista, le luci Fausto Gazzetti, alla regia di Lino Procacci mentre valletta del programma la giovanissima Fabrizia Carminati.

 

Il quiz (data ufficiale di partenza 9 Dicembre ’79) in realtà prodotto, già precedentemente, da TeleMilano 58 veniva distribuito gratuitamente a circa settanta emittenti dislocate su tutto il territorio nazionale.

 

In brevissimo tempo il pubblico, televisivo italiano, si appassionerà ai telefilm (“Grizzly”, “Guglielmo Tell”, “L’Uomo di Amsterdam”, “Gli Infallibili Tre”, “Simon Templar”, “Detective in Pantofole”, “Police Surgeon”, “L’Uomo di Atlantide”, “Roy Rogers”, “Squadra Emergenza”, "Marcus Welby”) ed ai serial made in U.S.A.; immancabili gli sceneggiati come “Richelieu”, “Philippe Rovel per le Vie di Francia”, “La Pesca Miracolosa”).

 

In palinsesto, inoltre, vi sono i cartoons di Hanna & Barbera, “Pattuglia Spaziale”, “Il Gatto con gli Stivali”, “Gli Allegri Pirati dell’Isola del Tesoro”, “Lulù”, “Ali’ Babà e i 40 Ladroni”; ancora la rubrica musicale “Pop Corn”, i documentari “La Natura Intorno a Noi” e “La Storia delle Olimpiadi”.

 

Da segnalare, inoltre, per lo sport gli incontri di tennis del torneo “WCT-Portorico ‘79”.

 

Il 25 Marzo 1981 scompare CANALE 10 (FININVEST).

 

Giovedi 26 Marzo 1981 prendono ufficialmente il via, su scala nazionale, le trasmissioni di CANALE 5; in realtà già avviate alcuni mesi prima con l’unificazione del logo identificativo su tutta la penisola italiana.

 

In Calabria l'emittente che aderiva al circuito di Silvio Berlusconi era TeleCalabria 1 di Gioia Tauro (RC) nel periodo precedente la fusione con Canale 5.

 

· Canali

 

CH Pol Impianto Comune Prov. Copertura Emittente
35 O Unid Unid ??   TeleCalabria 1
48 O Unid Unid ??   TeleCalabria 1
52 O Monte Poro Spilinga VV Spilinga, fascia tirrenica fino a Milazzo TeleCalabria 1
60 O Via Aschenez Reggio Calabria RC Reggio Calabria e zone limitrofe TeleCalabria 1

Si ringrazia Bruno Rescifina per la collaborazione prestata alla ricostruzione dell'emittente.

I marchi citati e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

Pagina aggiornata al 5 Giugno 2009