Tv 2000 (ex Sat2000)

Ragione Sociale Rete Blu S.p.A.
Indirizzo Sede Legale    : Via Aurelia, 796 - 00165 Roma
Sede Milanese : Piazza Carbonari, 3 - 20125 Milano

Telefono Roma  : 06-66414225 / 66508650-3
Milano : 02-69312312
Fax Roma  : 06-66508558-581-667-671
Milano : 02-69312326
Responsabile Ing. Livio Gualerzi
Sito WEB www.tv2000.it
E-Mail segreteria@tv2000.it
Tipologia Comunitaria

 

· Storia

 

Sotto gli auspici della C.E.I. (Conferenza Episcopale Italiana) il 9 Febbraio 1998 nasce Sat2000, nuovo canale televisivo italiano.

 

Il segnale, inizialmente, viene diffuso sulla piattaforma satellitare (Hot Bird 2) ed inserita anche nei “bouquet” di Stream e D+.

 

La principale sede ed il centro di produzione televisivo di Sat2000, inizialmente in via Panama, da Ottobre 2000 si sono trasferiti in Via Aurelia 796, a Roma, ma vi è anche una redazione in Piazza dei Carbonari, a Milano.

 

La neonata emittente, da subito, si pone lo scopo di fungere da supporto alle numerose tv locali italiane di area cattolica, le quali possono diffonderne liberamente (in parte o in toto) la programmazione giornaliera.

 

Le trasmissioni iniziavano alle 10.00 per concludersi intorno alle 00.30 ed il palinsesto di Sat2000 proponeva circa 6 ore e mezza di programmi, quasi totalmente, autoprodotti e ripetuto nell’arco della giornata.

 

L’ amministratore delegato del “gruppo editoriale” è l’ing. Livio Gualerzi, mentre primo direttore responsabile della rete sarà il dott. Emmanuele Milano, direttore tecnico Fulvio Gallo, responsabile dei servizi di informazione di Sat2000 e Blu Sat 2000 (canale radiofonico generalista) Dino Boffo e direttore responsabile della produzione Franco Murgelli.

 

Per quanto riguarda l’informazione televisiva di Sat2000, questa nasce dall’esigenza di diffondere ciò che le altre emittenti non hanno interesse a raccontare.

 

Con Sat2000 la Chiesa punta molto in alto in termini di competenze professionali, contenuti di programmi e qualità tecnica, facendo affidamento su un’ èquipe complessiva di 40 persone che annovera al suo interno collaudati specialisti del mestiere.

 

Sofisticate soluzioni tecnologiche sono state adottate dalla struttura tecnica di Sat2000 che le consentono una alta capacità di integrazione sistemi e velocità di esecuzione progettuale.

 

La progettazione e realizzazione della struttura audio/video sono state fornite dalla Philips che nell’arco di appena due mesi è riuscita a strutturare ed a mettere in pratica l’intero progetto, soddisfacendo appieno tutte le esigenze della società editrice.

 

La sede operativa di Sat2000, a Roma, si avvale di un’ampia struttura al coperto di 2100 mq. (circa) dove è ospitato il “quartier generale” sia della tv che del canale radiofonico Blu Sat 2000.

 

L’impianto del centro radiotelevisivo di via Aurelia è stato ottimizzato per la messa in onda di due distinte programmazioni: quella via satellite di Sat2000 e quella TeleLazio/ReteBlu (tv regionale della Conferenza Episcopale del Lazio).

 

Le telecamere utilizzate negli studi tv, sempre a marchio Philips, sono le “LDK 100” a circuitazione totalmente digitale, “Illuminati” da sistemi De Sisti e utilizzati in genere per la realizzazione di news, tg ed altri programmi a carattere giornalistico.

 

Le regie video, l’una “ridondante” all’altra, dispongono ciascuna di un mixer video digitale PhilipsDD35-3”, configurato in modo da realizzare transizioni molto elaborate, grazie all’ausilio di un DVE Accom di ultima generazione.

 

L’area di post-produzione si avvale di 5 sale di montaggio classico nonché una “suite” per editing non lineare.

 

Vengono, inoltre, utilizzati videoregistratori in Betacam SP e Digital Betacam ed un innovativo server informatico-digitale Seachange, in standard MPeg2, gestito dalla sala regia direttamente da un operatore Rvm e in grado di immagazzinare i programmi tv su dischi rigidi, eliminando così la necessità di ricorrere al supporto delle videocassette.

 

Oltre alle 2 edizioni del Tg2000 la rete propone la rassegna stampa “Quel che Resta del Giorno” (in serata), in cui vengono esaminati, sotto i riflettori, i vari articoli pubblicati al mattino dai quotidiani, la rubrica “Un Vescovo, una Città” con interviste realizzate, di volta in volta, da autorevoli giornalisti del calibro di Zavoli, Santoro, Mieli, Olmi, Acquaviva e Veneziani, e inoltre la rubrica “Incontri”, il talk-show “Vivendo, Parlando” condotto da Gigliola Cinquetti, una fascia di 120 minuti prodotta da Pupi Avati in collaborazione con il fratello Antonio, il contenitore “Percorsi” una selezione di film e fiction, “Ateneo” ciclo di informazione e aggiornamento culturale, “Il Sicomoro” settimanale tv condotto da Monica Mondo e teso al dialogo ed al confronto con la cultura laica, “Benarrivato Futuro” programma dedicato all’universo del cinema, della radio, della televisione e di internet, “Monitor Popoli” settimanale internazionale condotto da Franco Adriano, “Caro Domani” fiction diretta da marcantonia Avati ed ambientata in una pensione situata al centro della città di Roma, “Sportivamente” programma di approfondimento su fatti, situazioni e personaggi che accompagnano lo svolgimento degli incontri agonistici e condotto da Giampiero Spirito, “Cittadini” settimanale economico-sociale-finanziario e condotto da Giuseppe Caporaso, ed infine “Star Meglio” settimanale di ecologia e salute condotto da Lucia Ascione.

 

I responsabili di Sat2000, dopo circa due anni e mezzo di satellite, nell’Ottobre 2000, decidono di creare una syndication di tv locali con l’obiettivo di aumentare la visibilità della rete e nel contempo gli inserzionisti pubblicitari.

 

Già da qualche tempo, la tv, aveva scelto di utilizzare la disponibilità di oltre 120 emittenti locali dislocate, naturalmente, in tutte le regioni italiane.

 

L’unico obbligo, posto dalla società editrice di Sat2000, alle tv locali aderenti al nuovo progetto editoriale sarà la contemporaneità della messa in onda dei programmi, elemento fondamentale per dare credibilità al progetto.

 

Le ore di programmazione giornaliera, intanto, salgono a 15, di cui 5 con programmi autoprodotti.

 

Accanto al piano di espansione nell’etere, l’emittente della CEI, programma un operazione per rafforzare il magazzino programmi con l’acquisto di film, cartoon’s e cortometraggi dalla Rai-TV.

 

Nonostante la tv abbia una identità religiosa, non mancheranno le pianificazioni pubblicitarie di aziende di peso e dal nome prestigioso, quali Parmalat, Philips, Transalpino, Mediolanum, Monte dei Paschi di Siena, Banca di Roma, Manifattura dell’Adda, Tim e CSI – Centro Sportivo Italiano.

 

Presenti nella redazione giornalistica Amerigo Vecchiarelli, Monica Di Loreto, Federico Plotti, Massimiliano Cochi, Nicola Ferrante, Maurizio Di Schino, Cesare Cavoni, Giuseppe Caporaso, Augusto Cantelmi, Leonardo Possati, Letizia Davoli, Luciano Piscaglia, Paolo Fucili, Silvio Vitelli, Lucia Ascione, Giorgio Schiavoni, Gennaro Ferrara, Francesco Durante, Enrico Selleri, Fabio Bolzetta, Luigi Ferraiuolo, Clara Iatosti, Marco Caiano, Pierluigi Vito, Monica Gallo, Francesca Cugliandro.

 

Sat2000, nel Settembre del 2009, ha subìto un profondo restyling culminato con la ridenominazione del canale televisivo in Tv2000.

 

L’anno seguente (2010) come direttore responsabile del Tg2000 è stato nominato Stefano De Martis (ex direttore della testata giornalistica di Videomusic) mentre Dino Boffo è divenuto, da 2011, il nuovo direttore responsabile della rete.

 

La pubblicità commerciale su Sat2000, gestita in esclusiva dalla Sipra, è relativamente poca, mentre sono numerose le “comunicazioni sociali", che pubblicizzano associazioni umanitarie senza fini di lucro.

 

Tv2000, grazie alla collaborazione con il CTV Centro Televisivo Vaticano, segue in diretta tutte le attività del Papa, dai viaggi internazionali alle Sante Messe, all'Udienza Generale del mercoledì, fino all'Angelus domenicale.

 

Recenti produzioni, “fiore all’occhiello” della rete vi sono il contenitore di approfondimento “Nel Cuore dei Giorni”, suddiviso in fasce colorate (giallo, arancio, rosso, verde, azzurro), e coadiuvato da una dinamica postazione web, composta da Eugenia Scotti, Giacomo Cesare Avanzi, Maris, Milanese Michael, il “Santo Rosario” in diretta da Lourdes, i talk-show “Formato Famiglia” e “Romanzo Familiare” con Arianna Ciampoli e Antonio Soviero, l’approfondimento serale “TgTg”dove i giornalisti si alternano alla guida sono Clara Iatosti e Vito D’Ettore.

 

Fra i programmi culturali, la rete, propone “Novecento Controluce”, “La Compagnia del Libro con Saverio Simonelli, “Antivirus”, “Buongiorno con …”, e “Detto tra Noi”, “Borghi d’Italia” viaggio settimanale, nella storia, nell’arte e nelle tradizioni del “Bel Paese”, l’approfondimento politico-culturale “Mapperò”, la tradizione popolare con “Cultura Popolare” con rappresentazioni e manifestazioni storiche riprese in giro per l’Italia dall’occhio vigile di Pupi Avati, le grandi interviste di “Un Vescovo, una Città”, mentre arte, parola e musica, sono racchiusi nel prestigioso appuntamento quotidiano con “La Domenica con Benedetto XVI” curato dalla regista Pina Cataldo e ideato dal vaticanista Sandro Magister.

 

Per quanto concerne l’intrattenimento, la musica e lo sport, vi sono “Retroscena: i Segreti del Teatro” con Michele Sciancalepore, “Corto Mio”, “la Grande Musica”, “Effetto Notte: il Cinema che (ci) Parla” condotto da Fabio Falzone, la rubrica “Sport2000”, “Mosaico” con Cristiana Caricato e la recentissima rubrica dedicata alla cucina “Quel che Passa il Convento” condotto da Virginia Conti e Padre Domenico De Stradis.

 

Su Tv2000, per la fiction vengono, inoltre, trasmesse le repliche di “Don Matteo” (prodotte dalla “Luxe Vide”) mentre per quel che riguarda la cinematografia vengono trasmesse serie tv e film (a colori o in b/n) acquistati della Rai-TV o di altri network televisivi stranieri.

 

La tv è visibile, in chiaro, sul digitale satellitare su Hotbird, frequenza 11.804 MHz, sul canale 18 di Tivù Sat e sul canale 801 di Sky Italia.

 

Sul digitale terrestre, Sat2000 è presente nel mux B della Rai-TV ed è possibile inoltre seguire la diretta streaming nel sito web ufficiale di Tv2000, tramite Windows Media Player 11.

 

In Calabria le emittenti che fanno parte del circuito sono Promovideo Gerace Network (RC) e Soverato Uno Tv (CZ).

 

· Evoluzione del marchio TV2000

 

Logo originale all'inizio della sua attività (1998).

 

    

Loghi rivisitati in onda dal 1998 al 2009.

 

Logo attuale dal 2009.

 

· Foto ricordi di TV2000

Immagine tratta dal TG2000 della prima serie.

 

Immagine tratta dal TG2000 anni 1998-2009.

 

Immagine tratta dal TG2000 dei giorni nostri.

 

· Canali di trasmissione digitali calabresi

 

CH. Pol. Impianto Comune Prov. Copertura Note
30 O Dogna Acri CS Acri Dogna Mux 2 RAI
30 O Monte Scuro Celico CS Acquaformosa, Acri, Albidona, Altilia, Altomonte, Amendolara, Aprigliano, Belsito, Bisignano, Carolei, Carpanzano, Casole Bruzio, Cassano sullo Jonio, Castiglione Cosentino, Castrolibero, Castroregio, Castrovillari, Celico, Cellara, Cerchiara di Calabria, Cerisano, parte del Golfo di Taranto e di Metaponto, alcuni paesi delle province di Catanzaro, Messina, Reggio Calabria e Vibo Valentia Mux 2 RAI
30 V Monticelli Grisolia CS Grisolia, Maierà, Santa Domenica Talao, Scalea, Verbicaro Mux 2 RAI
30 V Contrada S. Marco Paterno Calabro CS Aprigliano, Bisignano, Casole Bruzio, Celico, Cellara, Paterno Calabro Mux 2 RAI
30 O Contrada Commaroso Roseto Capo Spulico CS Acri, Amendolara, Calopezzati, Caloveto, Cariati, Corigliano Calabro, Cropalati, Mandatoriccio, Paludi, Rossano, Roseto Capo Spulico, Terravecchia, costa ionica delle province di Cosenza, Crotone, Matera Mux 2 RAI
30 O Serra Immella S. Giovanni in Fiore CS S. Giovanni in Fiore Mux 2 RAI
30 O Contrada Petrarella S. Marco Argentano CS Acri, Bisignano, Castiglione Cosentino, S. Marco Argentano, parte della provincia di Cosenza Mux 2 RAI
30 O Monte Eremita Carlopoli CZ Bianchi, Carlopoli, Decollatura, Panettieri, Pedivigliano, Soveria Mannelli Mux 2 RAI
30 O Monte Scavo Catanzaro CZ Parte della provincia di Catanzaro Mux 2 RAI
30 V Acquedotto Chiaravalle Centrale CZ Cardinale, Centrache, Cenadi, Chiaravalle Centrale, Olivadi, Petrizzi, San Vito Sullo Ionio, Torre di Ruggiero Mux 2 RAI
30 V Timpone S. Maria Sellia CZ Albi, Catanzaro, Faverna, Fossato Serralta, Magisano, Marcedusa, Pentone, Sellia, Sersale, Sorbo S. Basile, Taverna, Zagarise Mux 2 RAI
30 V Via Isarà - Furioso Stalettì CZ Borgia, Catanzaro, Soverato, Stalettì, parte ionica della provincia di Catanzaro Mux 2 RAI
30 O Monte Tiriolo Tiriolo CZ Amantea, Badolato, Borgia, Caraffa di Catanzaro, Catanzaro, Chiaravalle Centrale, Cittanova, Cortale, Curinga, Cutro,Guardavalle, Isca sullo Ionio, Isola Capo Rizzuto, Jacurso, Lamezia Treme, Maida, Marcellinara, Polistena, San Floro, San Pietro a Maida, Sellia Marina, Serra San Bruno, Settingiano, Simeri Crichi, Soverato, Soveria Simeri, Taurianova, Tiriolo, Vibo Valentia, parte delle province di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia Mux 2 RAI
30 V Contrada Bugiatro Isola Capo Rizzuto KR Isola Capo Rizzuto Mux 2 RAI
30 O Monte S. Michele S. Nicola dell'Alto KR Andali, Badolato, Belcastro, Belvedere di Spinello, Caccuri, Campana, Carfizzi, Casabona, Castelsilano, Cerenzia, Cirò, Cirò Marina, Cotronei, Cropani, Crotone, Crucoli, Cutro, Melissa, Mesoraca, Pallagorio, Petilia Policastro, Rocca di Neto, San Giovanni in Fiore, San Mauro Marchesato, Santa Severina, Savelli, Scandale, Strongoli, Verzino, provincia di Crotone e parte delle province di Catanzaro e Cosenza Mux 2 RAI
30 O/V Cacciapuin Bagnara Calabra RC Bagnara Calabra Mux 2 RAI
30 V Pietrapennata - Punta del Gallo Palizzi RC Africo, Ardore, Bova Marina, Bovalino, Bruzzano Zeffirio, Capo Spartivento, Caraffa del Bianco, Ferruzzano, Gerace, Locri, Marina di Gioiosa Ionica, Martone, Monasterace, Palizzi, Roccella Ionica, Sant'Agata del Bianco, Sant'Ilario dello Ionio, Siderno, Staiti, parte ionica della provincia di Reggio Calabria Mux 2 RAI
30 O Monte Stella Pazzano RC Bivongi, Camini, Monasterace, Pazzano, Placanica, Stilo Mux 2 RAI
30 V Via Risorgimento - Gambarie S. Stefano in Aspromonte RC Acquappesa, Aiello Calabro, Amantea, Belmonte Calabro, Belvedere Marittimo, Bonifati, Gambarie, Platania, parte delle province di Catania, Messina, Reggio Calabria, Siracusa, lato tirrenico della Calabria, Maratea, Golfo di Policastro e Capo Palinuro Mux 2 RAI
30 O Contrada S. Leo Briatico VV Briatico, Filadelfia, Pizzo Calabro, Vibo Valentia Mux 2 RAI
30 O Contrada Forge Vecchie Brognaturo VV Brognaturo, Serra S.Bruno, Simbario, Spadola, Torre Ruggiero Mux 2 RAI
30 O Via Green Vibo Valentia VV Acquappesa, Amantea, Belmonte Calabro, Platania, Vibo Valentia e costa tirrenica della Calabria Mux 2 RAI

 

· Canali analogici dismessi

 

CH. Pol. Impianto Comune Prov. Copertura Emittente
25 O Via Ionio Locri RC Locri Promovideo Gerace Network
32 O Via Roma Gerace RC Gerace Promovideo Gerace Network
56 O Bosco Catalano Roccella Ionica RC Roccella Ionica, parte interna della provincia di Reggio Calabria Promovideo Gerace Network
29 O Pietrapennata - Punta del Gallo Palizzi RC Africo, Ardore, Bova Marina, Bovalino, Bruzzano Zeffirio, Capo Spartivento, Caraffa del Bianco, Ferruzzano, Gerace, Gioiosa, Locri, Marina di Gioiosa Ionica, Martone, Monasterace, Palizzi, Roccella Ionica, Sant'Agata del Bianco, Sant'Ilario dello Ionio, Siderno, Staiti, parte ionica della provincia di Reggio Calabria Promovideo Gerace Network
E   Unid Unid ?? --- Promovideo Gerace Network
34 O Contrada Rumbolo Melito di Porto Salvo RC Melito di Porto Salvo Promovideo Gerace Network
H1 O Monte Tiriolo Catanzaro CZ Amantea, Borgia, Caraffa di Catanzaro, Catanzaro, Chiaravalle Centrale, Cittanova, Cortale, Curinga, Cutro, Isca sullo Ionio, Isola Capo Rizzuto, Jacurso, Lamezia Treme, Maida, Marcellinara, Polistena, San Floro, San Pietro a Maida, Sellia Marina, Serra San Bruno, Settingiano, Simeri Crichi, Soverato, Soveria Simeri, Taurianova, Tiriolo, Vibo Valentia Soverato Uno Tv
37 V Villa Ciluzzi Stalettì CZ Borgia, Catanzaro, Soverato, Stalettì Soverato Uno Tv
41 V Pietrapennata - Punta del Gallo Palizzi RC Africo, Ardore, Bova Marina, Bovalino, Bruzzano Zeffirio, Capo Spartivento, Caraffa del Bianco, Ferruzzano, Gerace, Gioiosa, Locri, Marina di Gioiosa Ionica, Martone, Monasterace, Palizzi, Roccella Ionica, Sant'Agata del Bianco, Sant'Ilario dello Ionio, Siderno, Staiti, parte ionica della provincia di Reggio Calabria Soverato Uno Tv
45 V Pietrapennata - Punta del Gallo Palizzi RC Africo, Ardore, Bova Marina, Bovalino, Bruzzano Zeffirio, Capo Spartivento, Caraffa del Bianco, Ferruzzano, Gerace, Gioiosa, Locri, Marina di Gioiosa Ionica, Martone, Monasterace, Palizzi, Roccella Ionica, Sant'Agata del Bianco, Sant'Ilario dello Ionio, Siderno, Staiti, parte ionica della provincia di Reggio Calabria Soverato Uno Tv
54 V Stadio Gasperina CZ Gasperina Soverato Uno Tv
62 V Pietrapennata - Punta del Gallo Palizzi CZ Africo, Ardore, Bova Marina, Bovalino, Bruzzano Zeffirio, Capo Spartivento, Caraffa del Bianco, Ferruzzano, Gerace, Gioiosa, Locri, Marina di Gioiosa Ionica, Martone, Monasterace, Palizzi, Roccella Ionica, Sant'Agata del Bianco, Sant'Ilario dello Ionio, Siderno, Staiti, parte ionica della provincia di Reggio Calabria Soverato Uno Tv
69 O Bosco Catalano Roccella Ionica RC Roccella Ionica, parte interna della provincia di Reggio Calabria Soverato Uno Tv

Si ringrazia Bruno Rescifina per la collaborazione prestata alla ricostruzione dell'emittente.

I marchi citati e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

Pagina creata il 12 Marzo 2012

Pagina aggiornata al 23 Giugno 2015