Rai News

Ragione Sociale Rai - S.p.A.
Indirizzo Viale Mazzini, 14
00195 Roma
Telefono 06-3878
Fax 06-3725680
Responsabile Corradino Mineo
Sito WEB www.rainews24.rai.it
E-Mail info@rai.it
Tipologia Nazionale

 

· Storia

 

Rai News 24 nasce ufficialmente, il 26 Aprile del 1999, con una struttura solida ed un format reso ancor più interessante dalla distribuzione dei contenuti in simulcast: su satellite in versione free e su internet.

 

Specificamente deputati alla realizzazione del canale satellitare “all-news” della televisione di stato, oltre a direttore di rete Roberto Morrione, lavorano una cinquantina di giornalisti coadiuvati da un gruppo di ventuno persone, provenienti da Rai International, addetti alla realizzazione delle 350 ore di produzione giornalistica settimanale sotto la supervisione di Giancarlo Leone.

 

Il canale televisivo, grazie a Eutelsat, copre tutta l’Europa e buona parte del bacino del Mediterraneo.

 

Una copertura globale, a tutti gli effetti, il canale riuscirà ad assicurarsela entro la fine dell’anno con la diffusione in simulcast: satellite+internet, grazie alla collaborazione con Infostrada.

 

Il costo iniziale per la realizzazione del canale televisivo si aggira intorno ad alcune decine di miliardi, con un investimento consistente da parte della Rai soprattutto in termini di tecnologie e strutture di produzione.

 

L’affiatatissimo gruppo, tecnici-giornalisti, lavorano in strettissima sinergia incontrandosi due volte a settimana per verificare gli eventuali problemi che insorgono ed intervenendo in modo rapido ed efficace nella loro risoluzione.

 

All’avanguardia la struttura tecnica che si avvale, fra l’altro, di un “Teleport”, cioè un presidio tecnico-giornalistico che riceve oltre 65 canali televisivi da tutto il mondo quali: Cnn, Bbc, Uer, Reuters, oltre a tutto il materiale Rai prodotto dalle testate nazionali e regionali.

 

La prima scrematura di questa imponente fonte di immagini viene convogliata nella “News Room” che lavora su un server tutto il materiale pre-selezionato dal “Teleport” e lo organizza per la messa in onda.

 

Oltre ai contratti con le grandi agenzie d’informazione la rete può contare su collaborazioni intraprese con istituzioni, Borse, Camere di Commercio, l’International Herald Tribune e Bridge.

 

Tra le risorse a disposizione vengono anche utilizzati sistemi di videoconferenza (tramite linee Isdn), con cui Rai News 24 potrà avvalersi di duecento esperti, collegati da tutto il mondo, in grado di approfondire ad altissimo livello qualsiasi notizia, in tempo reale.

 

Il palinsesto iniziale prevedeva una finestra nel palinsesto notturno di Rai Tre, dall’01.00 di notte fino alle 08.30 del mattino seguente, con una fascia di “morning news” gestita in sinergia con la redazione economica del Tg3 di Milano.

 

Al mattino economia e finanza avranno uno spazio predominante, cercando di rispondere alla domanda d’informazione rivolta ad un target medio-alto, composto da imprenditori, uomini d’affari, studenti e operatori del settore.

 

Rai News 24 nel corso della mattinata propone, inoltre, rassegne stampa dal web e argomenti di grande attualità trattati su internet con il programma “Golem”; nel pomeriggio si entra all’interno dei “Palazzi” istituzionali dove troveranno spazio la politica nazionale ed estera e l’economia internazionale.

 

Il “prime-time” prevede una riproposizione dei magazines e degli approfondimenti trasmessi nell’arco della giornata, oltre fra le 19.00 e le 22.00, le edizioni del Tg3, Tg2 e Tg1 ed il meglio dei servizi realizzati dalle testate giornalistiche della TgR.

 

Inserito nell’ambito della Divisione Rai Canale-Tre e Offerte Collegate, diretta da Enrico Giampaoli, il canale televisivo/multimediale Rai News 24 dal 15 Luglio 2000 elimina le 48 ore di fermo settimanale, del week-end, dedicate esclusivamente alle repliche di programmi settimanali per varare un nuovo palinsesto super-integrato con cronaca, attualità e notizie rigorosamente in diretta.

 

La nuova organizzazione del lavoro giornalistico “7 giorni su 7” mira a far convergere in modo sempre più spinto e sistematico l’informazione video con quella web, potenziando nel contempo la redazione “all-news” multimediale e trasferendo la postazione web all’interno della “News Room” redazionale.

 

Un salto qualitativo che il canale riesce a compiere dopo aver rodato, per circa un anno, griglie di navigazione e motori di ricerca tra i rispettivi mondi della tv, di internet e della videotelefonia/videoconferenza.

 

Questo salto produttivo va a coincidere con altri tre passaggi tecnologici: il primo dei quali riguarda l’uso sempre più intensivo delle clip video sulla “home-page” del sito Rai News 24, il secondo riguarda l’utilizzo sempre più costante dei contenuti web casting provenienti da ogni parte del mondo, il terzo punto riguarda l’evoluzione della figura del “giornalista fai da te”, grazie ad un accordo con la Divisione Produzione Ingegneria e Sistemi Rai i giornalisti (saranno 10 inizialmente), oltre ad essere registi ed assemblatori di immagini, girano ed editano, personalmente, gli avvenimenti di cui forniscono le notizie.

 

Sotto la direzione di Corradino Mineo, nel Novembre 2006 il canale avvia un nuovo restyling presentandosi con una nuova veste grafica, con la novità della doppia conduzione per alcune edizioni dei notiziari e la creazione del canale su YouTube.

 

Tanti i giornalisti che, dal lontano 1999, si sono avvicendati in redazione: Roberto Amen, Valentina Antonello, Paolo Petrecca, Luca Boccia, Novella Calligaris, Donato Bendicenti, Lorenzo di Las Plassas, Elena Scotoni, Maria Grazia Abbate, Sabrina Bellomo, Angela Caponnetto, Daniele Macheda, Maria Buono, Marco Dedola, Pierluigi Mele, Ida Baldi, Massimiliano Melilli, Maurizio Torrealta, Roberto Vicaretti, Mario Forenza, Gerardo D'Amico, Luca Gaballo, Matteo Parlato, Valeria Pannuti, Enrica Agostini, Daniela Cannizzaro, Marisa Adinolfi, Giovanni Orlando, Paolo Pacitti, Alessandro Baracchini, Roberta Ammendola, Vania De Luca, Marco Mirabile, Emanuela Bonchino, Patrizia Morgani, Carlo Cianetti, Annamaria Esposito, Fabrizio Biamonte, Pino Finocchiaro, Zouhir Louassini, Marco Silenzi, Renata Petillo, Alessandra Sacchetta, Mimmo Spina, Federica Mango, Giuseppe Rogolino, Valeria Manna, Fausto Pellegrini, Annalisa Salsano, Giorgio Santelli, Pierfrancesco Pensosi, Salah Methnani, Vera Paggi, Josephine Alessio, Liana Mistretta, Lisa Marzoli, Giuliana Palmiotta, Paola Marinozzi, Silvana Pepe, Laura Tangherlini, Iman Sabbah, Paolo Cappelli, Marina Sapia, Laura Longo, Francesco Cuozzo, Mino Fuccillo. Rai News 24, a Maggio del 2010, elimina la finestra informativa mattutina (ore 07.00 - 07.30) su Rai Tre per lasciar spazio alla programmazione regionale e nel contesto della riorganizzazione di tutta l’offerta della tv di Stato, la rete modifica la denominazione in Rai News eliminando il numero 24.

 

Ad Ottobre 2011, per una scelta disposta dall’azienda il canale dovrà cedere due spazi, giornalieri (ore 14.45 - 14:55 e 22.00 - 22.30), di programmazione alle produzioni della TgR.

 

Questa intrusione nel palinsesto nazionale di Rai News verrà sospesa nel Dicembre dello stesso anno a causa delle vibrate proteste sia da parte della redazione di Rai News, sia da quella della TgR.

 

A Dicembre 2011 il canale televisivo ha adottato definitivamente il formato di trasmissione in 16:9, mentre nel corso del successivo anno (2012) la rete televisiva ha rinnovato la scenografia della News Room.

 

· Evoluzione del marchio Rai News

 

Logo iniziale all'atto dell'apertura (1999) ed utilizzato fino al 2002.

 

Logo utilizzato dal 2002 al 2004.

 

Logo utilizzato dal 2004 al 2006.

 

        

Loghi utilizzati dal 2006 al 2010.

 

Logo utilizzato dal 18 Maggio 2010 fino ai nostri giorni.

 

        

Altri loghi con sfondi diversi di colorazione.

 

Logo utilizzato sul portale internet dal 18 Maggio 2010 al Novembre 2011.

 

Logo uilizzato sul portale internet dal Novembre 2011 fino ad oggi.

 

· Foto ricordi di Rai News

 

Corradino Mineo, attuale direttore di Rai News.

 

Roberto Amen alla guida della redazione giornalistica.

 

Immagine del notiziario a pieno campo con il logo del 2004-2006.

 

Immagine del 2006 quando il quadro veniva diviso in due parti.

 

· Canali digitali calabresi principali

 

CH. Pol. Impianto Comune Prov. Copertura Note
35 O Colle Dogna Acri Dogna CS Acri Dogna Mux 1 RAI
E9 O Monte Scuro Celico CS Acquaformosa, Acri, Albidona, Altilia, Altomonte, Amendolara, Aprigliano, Belsito, Bisignano, Carolei, Carpanzano, Casole Bruzio, Cassano sullo Jonio, Castiglione Cosentino, Castrolibero, Castroregio, Castrovillari, Celico, Cellara, Cerchiara di Calabria, Cerisano, parte del Golfo di Taranto e di Metaponto, alcuni paesi delle province di Catanzaro, Messina, Reggio Calabria e Vibo Valentia Mux 1 RAI
E9 V Monticelli Grisolia CS Grisolia, Maierà, Santa Domenica Talao, Scalea, Verbicaro Mux 1 RAI
35 V Contrada S. Marco Paterno Calabro CS Aprigliano, Bisignano, Casole Bruzio, Celico, Cellara, Paterno Calabro Mux 1 RAI
35 O Monte Titolo Roseto Capo Spulico CS Acri, Amendolara, Calopezzati, Caloveto, Cariati, Corigliano Calabro, Cropalati, Mandatoriccio, Paludi, Roseto Capo Spulico, Rossano, Terravecchia, costa ionica delle province di Cosenza, Crotone, Matera Mux 1 RAI
E5 O Serra Immella S. Giovanni in Fiore CS S. Giovanni in Fiore Mux 1 RAI
35 O Petrarella S. Marco Argentano CS Acri, Bisignano, Castiglione Cosentino, S. Marco Argentano, parte della provincia di Cosenza Mux 1 RAI
35 O Monte Eremita Carlopoli CZ Bianchi, Carlopoli, Decollatura, Panettieri, Pedivigliano, Soveria Mannelli Mux 1 RAI
35 O Monte Scavo Catanzaro CZ Parte della provincia di Catanzaro Mux 1 RAI
35 V Acquedotto Chiaravalle Centrale CZ Cardinale, Centrache, Cenadi, Chiaravalle Centrale, Olivadi, Petrizzi, San Vito Sullo Ionio, Torre di Ruggiero Mux 1 RAI
E9 V Acquedotto Sellia CZ Albi, Catanzaro, Faverna, Fossato Serralta, Magisano, Marcedusa, Pentone, Sellia,
Sersale, Sorbo S. Basile, Taverna, Zagarise
Mux 1 RAI
35 V Via Isarà - Furioso Stalettì CZ Borgia, Catanzaro, Soverato, Stalettì Mux 1 RAI
35 O Monte Tiriolo Tiriolo CZ Amantea, Badolato, Borgia, Caraffa di Catanzaro, Catanzaro,Chiaravalle Centrale, Cittanova, Cortale, Curinga, Cutro, Guardavalle, Isca sullo Ionio, Isola Capo Rizzuto, Jacurso, Lamezia Treme, Maida, Marcellinara, Polistena, San Floro, San Pietro a Maida, Sellia Marina, Serra San Bruno, Settingiano, Simeri Crichi, Soverato, Soveria Simeri, Taurianova, Tiriolo, Vibo Valentia, parte delle province di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia Mux 1 RAI
E9 V Contrada Maritaggi Isola Capo Rizzuto KR Isola Capo Rizzuto Mux 1 RAI
35 O Monte S. Michele S. Nicola dell'Alto KR Andali, Badolato, Belcastro, Belvedere di Spinello, Caccuri, Carfizzi, Casabona, Castelsilano, Cerenzia, Cirò, Cirò Marina, Cotronei, Cropani, Crotone, Crucoli, Cutro, Melissa, Mesoraca, Pallagorio, Petilia Policastro, Rocca di Neto, San Giovanni in Fiore, San Mauro Marchesato, Santa Severina, Savelli, Scandale, Strongoli, Verzino Mux 1 RAI
35 O/V Cacciapuin Bagnara Calabra RC Bagnara Calabra Mux 1 RAI
35 V Pietrapennata - Punta del Gallo Palizzi RC Africo, Ardore, Bova Marina, Bovalino, Bruzzano Zeffirio, Capo Spartivento, Caraffa del Bianco, Ferruzzano, Gerace, Gioiosa, Locri, Marina di Gioiosa Ionica, Martone, Monasterace, Palizzi, Roccella Ionica, Sant'Agata del Bianco, Sant'Ilario dello Ionio, Siderno, Staiti, parte ionica della provincia di Reggio Calabria Mux 1 RAI
E5 O S. Maria della Stella Pazzano RC Bivongi, Camini, Monasterace, Pazzano, Placanca, Stilo Mux 1 RAI
E5 V Gambarie - Via Risorgimento S. Stefano in Aspromonte RC Acquappesa, Aiello Calabro, Amantea, Belmonte Calabro, Belvedere Marittimo, Bonifati, Gambarie, Platania,
parte delle province di Catania, Messina, Reggio Calabria, Siracusa, lato tirrenico della Calabria,
Maratea, Golfo di Policastro e Capo Palinuro
Mux 1 RAI
35 O San Leo Briatico VV Briatico, Filadelfia, Pizzo Calabro, Vibo Valentia Mux 1 RAI
35 O Contrada Forge Vecchie Brognaturo VV Brognaturo, Serra S.Bruno, Simbario, Spadola, Torre Ruggiero Mux 1 RAI
35 O Via Green Vibo Valentia VV Acquappesa, Amantea, Belmonte Calabro, Platania, Vibo Valentia e costa tirrenica della Calabria Mux 1 RAI

Rai News 24 è ricevibile attraverso il satellite Hot Bird 13A (ex 8) 13° Est Freq. 10.992 GHz Pol. V SR 27.500 FEC 2/3 e dal satellite Eutelsat 5 West A 5° Ovest Freq. 11.637 GHz Pol. V SR 30.000 FEC 3/5.

Si ringrazia Bruno Rescifina per la collaborazione prestata alla ricostruzione dell'emittente.

I marchi citati e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

Pagina creata il 28 Aprile 2014

Pagina aggiornata al 28 Aprile 2014