RAI Radio Televisione Italiana

 

   

 

Ragione Sociale Rai S.p.A.
Indirizzo Viale Mazzini, 14
00195 Roma
Telefono 06-3878
Fax 06-3725680
Sito WEB www.raiuno.rai.it
www.raidue.rai.it
www.raitre.rai.it
E-Mail info@rai.it
Tipologia Nazionale

 

  

    

 

 

· Storia

1 gennaio 1954: questa è la data in cui partì il primo Programma Nazionale RAI dal trasmettitore di Monte Mario e da questo momento la televisione cominciò il suo cammino caratterizzando gli usi e costumi degli italiani.

 

Fulvia Colombo (prima “Signorina Buonasera”) annuncia il regolare avvio delle trasmissioni televisive.

 

Il primo palinsesto della giornata proponeva  alle 11.00 la “Cerimonia di Inaugurazione” degli impianti televisivi di Milano, Torino e Roma, alle 12.00 la celebrazione della “Santa Messa” seguita dalla rubrica religiosa “Problemi della Famiglia Moderna”, alle 14.30 la trasmissione “Arrivi e Partenze” interviste a personaggi famosi con Mike Bongiorno seguito dal film “Le Miserie del Sig. Travet”, “Teleclub” rubrica sulle curiosità culturali e dall’opera teatrale “L’Osteria” di C. Goldoni.

 

Nel tardo pomeriggio lo spettacolo musicale “Settenote” e la prima trasmissione della “Domenica Sportiva” che chiude il palinsesto della giornata.

 

Nasce in quel periodo anche “l’Eurovisione”.

 

Bisognerà attendere il 1956 in occasione delle “Olimpiadi Invernali di Cortina” per poter mostrare, a tutti i telespettatori, le capacità tecniche dell’azienda televisiva di Stato.

 

Il programma che terrà incollati davanti al video milioni di italiani sarà “Lascia o Raddoppia ?” condotto da Mike Bongiorno alle 21.00 del giovedì sera (prima puntata 26 Novembre 1955).

 

Le famiglie si riunivano davanti ai televisori di parenti ed amici, oppure nei bar o nelle sale cinematografiche per poter seguire il quiz.

 

Il programma, per molti anni, sarà il più popolare della televisione.

 

Molti i classici letterari trasmessi in quegli anni: “Delitto e Castigo”, “L’Idiota”, “Orgoglio e Pregiudizio”, “Piccolo Mondo Antico”, “Umiliati e Offesi”.

 

La programmazione giornaliera, inizialmente, dura 4 ore (circa) e senza inserzioni pubblicitarie.

 

La prima svolta si avrà nel 1957 con l’introduzione del primo contenitore di messaggi pubblicitari, anno in cui nasce “Carosello”.

 

Negli anni che seguono la RAI continua a migliorare sia sotto l'aspetto qualitativo che tecnico.

 

Aumenta il numero di ripetitori, lungo la Penisola, arrivando così a coprire la maggior parte delle località italiane che ancora non erano servite dal segnale televisivo.

 

Cio’ che, in quegli anni, rende molto popolare la televisione è l’intrattenimento.

 

Oltre a “Lascia o Raddoppia ?” vi sono “Un, Due e Tre” con Tognazzi - Vianello, “Duecento al Secondo” ed “Il Musichiere” con Mario Riva, “Telematch” con Silvio Noto, Renato Tagliani ed Enzo Tortora, “Canzonissima” con Delia Scala, Nino Manfredi e Paolo Panelli e “Campanile Sera”.

 

La più importante manifestazione canora rimane, senza alcun dubbio, il “Festival di Sanremo” inizialmente presentato da Nunzio Filogamo.

 

Successivamente nacquero il Secondo Programma (4 novembre 1961) e il Terzo Canale (15 dicembre 1979) che contribuirono ad aumentare notevolmente il numero di telespettatori, sopratutto per l'ultimo nato con lo scopo di diventare un canale regionale.

 

Come descritto sopra al 4 Novembre 1961 nasce il Secondo Programma RAI.

 

Nel ’62, per la prima volta, la Tv italiana si collega in diretta, via satellite, con l’America e nascono inoltre le co-produzioni con i Paesi stranieri.

 

Le ore di trasmissione giornaliere salgono a 12.

 

Frà le produzioni del periodo: “La Biblioteca di Studio Uno” ed ancora classici della letteratura, quali:“L’Odissea”, “Il Conte di Montecristo”, “La Cittadella”,“Specchio Segreto”, “La Freccia Nera”, ”Il Giornalino di Gian Burrasca”, Il Mulino del Po’”, “I Miserabili”, “David Copperfield”, “I Promessi Sposi”, “Nero Wolfe”, “Il Segno del Comando” ed inoltre arrivano, dagli Stati Uniti, i telefilm “Bonanza”, “Il Dottor Kildare”, “La Famiglia Addams”, “Alfred Hitchcock Presenta”.

 

Nell’intrattenimento troviamo: “Campanile Sera” con Bongiorno -Tortora -Sampo’, “L’Amico del Giaguaro” con Corrado, Bramieri, Marisa Del Frate e Pisu e “Settevoci” con Pippo Baudo.

 

Il decennio si chiude, simbolicamente, con l’eccezionale evento trasmesso in collegamento via satellite, con l’America, il 21 Luglio 1969 della diretta dello sbarco sulla ”Luna” commentata da Tito Stagno e Ruggero Orlando.

 

A metà degli anni ’70, col nascere delle prime televisioni locali, la RAI comincia a sentirne il peso della concorrenza.

 

Negli anni che seguirono i tre canali RAI continuarono a migliorare sia sotto l'aspetto qualitativo che tecnico aumentando i ripetitori su scala nazionale e raggiungendo la maggior parte delle località italiane che ancora non erano coperte dal servizio.

 

A metà degli anni '70 si assiste al nascere delle televisioni locali e la RAI comincia a sentirne il peso non tralasciando niente al caso e cercando di contrastrarle in maniera più o meno consistente per ciò che riguarda l'informazione e l'intrattenimento.

 

Infatti dal febbraio 1976 è testimonial dell'avvento della tv a colori e tale evento lo dimostra con le prove tecniche eseguite al mattino con il conosciutissimo monoscopio Philips a colori che succede al vecchio RCA americano che troneggiava sugli schermi italiani sui due canali iniziali.

 

L’ufficialità delle trasmissioni a colori (sistema PAL) arriverà l’anno successivo (’77) ed inoltre la popolare trasmissione “Carosello” verrà sostituita dall’introduzione degli “Spot” pubblicitari.

 

Trasmissioni come Domenica In.., L'Altra Domenica, le varie edizioni di Fantastico e tanti altri programmi furono inizialmente quelle che diedero il battesimo al nuovo sistema di colore PAL scelto principalmente (con molte prove tecniche assieme al SECAM) come tecnica ufficiale delle trasmissioni della rete italiana ed, a tutt'oggi, ancora esistente e funzionante.

 

Trasmissioni di quegli anni sono “Rischiatutto” con Mike Bongiorno, “Portobello” il mercato pazzerello di Enzo Tortora, Corrado Mantoni passa alla conduzione della stessa “Domenica In”, Maurizio Costanzo inaugura il talk “Bontà Loro”, la già citata “L'Altra Domenica” con Renzo Arbore e Andy Luotto, “Odeon” settimanale di informazione, prendono il via (il Sabato sera) le varie edizioni di “Fantastico”, “Dove stà Zazà”, “Mazzabubù”, “Doppia Coppia”,“Tante Scuse” con la coppia Vianello - Mondaini, “Non Stop”, “La Sberla”.

 

Frà i giovani e giovanissimi, seguitissimi i telefilm “Happy Days”, “Tre Nipoti e un Maggiordomo”, “Lassie”, “Mork & Mindy”, “Orzowei”, “Furia”, “Tony e il Professore”, “Spazio 1999”, “Sulle Strade della California”, “Muppet Show”, “George & Mildred”, “Starsky & Hutch” e “Super Gulp”.

 

Grande successo riscuotono, come sempre, gli sceneggiati “Sandokan”, “La Baronessa di Carini”, ”Gesù di Nazaret”, “Ligabue”, “Scene da un Matrimonio”, “Radici”, “Olocausto”, “Le Avventure di Pinocchio”.

 

Per ultimo al 15 Dicembre 1979 vengono avviate, ufficialmente, le trasmissioni del Terza Rete RAI.

 

La “Tv Pedagogica”, con lo sviluppo delle emittenti private, lascierà spazio a quella commerciale.

 

La pubblicità inizia ad assumere sempre più importanza, per gli editori, nella produzione e realizzazione delle varie  trasmissioni (Tv=Business).

 

Questo cambiamento porterà al totale rinnovamento dei palinsesti di rete.

 

Si allungano gli orari di trasmissione ed aumentano i prodotti acquistati all’estero.

 

Le “Star” della Tv pubblica iniziano a traslocare verso le Tv commerciali, da Mike Bongiorno a Corrado, Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, in un secondo momento sarà la volta di Raffaella Carrà e Pippo Baudo (questi ultimi per un breve periodo).

 

Particolarità di rilievo dell'azienda è stata quella di cambiare denominazione interna proprio al fine di facilitarne il richiamo in maniera più semplice dei canali tv; infatti dalla sua nascita fino al 1975 (l'anno in cui si attuò la legge di riforma televisiva) venivano chiamate rispettivamente "Programma Nazionale" e "Secondo Programma" cambiando, successivamente, in "Rete 1", "Rete 2" e "Rete 3" fino al 1982 e finendo, da quest'anno in poi, nell' assumere gli attuali nomi di "Rai Uno", "Rai Due" e "Rai Tre".

 

Nel 1984 nasce “Televideo-Rai” e nel 1987 arriva l’Auditel.

 

Frà le trasmissioni degli anni ’80 ricordiamo “Pronto Raffaella” con la Carrà che inaugura la fascia di programmazione del mezzogiorno, “Discoring”, “Quelli della Notte” con Renzo Arbore, “Indietro Tutta”, “Sereno Variabile”, “Mister Fantasy”, “Piccoli Fans” con Sandra Milo, “Samarcanda” con Michele Santoro, “La Tv delle Ragazze” con Serena Dandini, “Chi l’ha Visto”, “Un Giorno in Pretura” ed ancora gli sceneggiati “Cuore” e “La Piovra”.

 

Negli anni '80 in piena concorrenza con l'emittenza locale (in primis Canale 5 e le sue reti del gruppo Fininvest oggi Mediaset) riesce ad essere primatista assoluta riguardo l'innovazione nei programmi e la sua qualità e proprio per questo diventa la tv che, a livello mondiale, conquista sempre più consensi e approvazione da parte degli addetti del settore sia dal punto di vista tecnico che in quello scenografico, coreografico e d'organizzazione della produzione.

 

Fu proprio in occasione dei mondiali del 1990 il momento in cui l'azienda riuscì a farsi notare per le tecnologie legate all'Alta Definizione grazie alla Telettra (consociata interna che s'interessava dei sistemi tecnici di trasmissione e ricezione) che, in una presentazione ai giapponesi della NHK, stupì i loro occhi grazie al superamento delle loro 1125 linee con i 1250 del nostro sistema riuscendo persino ad essere chiamati a spiegare e guidare negli USA i tecnici americani delle più note tv del paese (ABC, CBS ed NBC) per i mondiali di calcio del 1994.

 

Negli anni '90 trovano consenso programmi che fanno capolino su Rai Tre grazie alla produzione su questa rete portando un velo di modernità al punto che riesce a conquistare i primi posti nelle indagini di mercato e d'ascolto.

 

Frà le trasmissioni degli anni ’90 ricordiamo “Il Rosso e il Nero”, “Tempo Reale”, “Milano, Italia” con Lerner - Riotta - Deaglio, “Blob” di Enrico Ghezzi e Marco Giusti, Mara Venier diviene la “signora della domenica” alla conduzione di “Domenica In”, “Carramba che Sorpresa”, “Scommettiamo Che ?” con Fabrizio Frizzi, “Francamente me ne Infischio” con Adriano Celentano.

 

Tanti, anche, gli sceneggiati tra cui ricordiamo “La Dottoressa Gio’”, “Il Maresciallo Rocca”, “Un Medico in Famiglia”, le serie “Un Posto al Sole”, “ E.R.- Medici in Prima Linea”, “Friends”.

 

Con il terzo millennio la RAI continua la sua presenza nell'attuale panorama televisivo italiano entrando ormai a far parte delle emittenti internazionali che utilizzano le nuove tecnologie grazie al centro ricerche RAI situato a Torino da dove hanno preso piede tutti quei progetti come il Televideo, l'MPEG2 per il satellite e per l'attuale DTT, l'MPEG8 futuro e rimanendo al passo coi tempi senza tralasciare quello che nei suoi 50 anni ha costruito, dapprima con pochissimi mezzi fino ad arrivare ai giorni nostri con investimenti mirati e a lungotermine, e rimanendo quella che è sempre stata ovvero... "La tv degli italiani".

· Evoluzione del marchio RAI

 

Logo originale all'atto dell'apertura del canale di stato datato 1954.

 

 

 

 

· Frequenze

 

Cell ID Postazione Comune Prov. MUX 1 MUX 2 MUX 3 MUX 4 MUX 5 Copertura
0x9c5e
Poggio Giache Agrigento AG E5 O 30 OV 26 OV 40 OV -- -- Agrigento, Porto Empedocle (AG), S. Cono (AG), S. Leone (AG), Villaseta (AG)
0x9c6b
Rupe Atenea Agrigento AG 27 O 30 O 26 O 40 O -- -- Agrigento, Aragona (AG), Favara (AG), Naro (AG), Porto Empedocle (AG)
0x9c66
Contrada Cabibbi Alessandria della Rocca AG 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Alessandria della Rocca (AG)
0x9ca0
Rupe Gogala (C.da Ospedale) Caltabellotta AG 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Burgio (AG), Chiusa Sclafani (PA), Villafranca Sicula (AG)
0x9c78 Monte Cammarata Cammarata AG 27 O 30 O 26 O 40 O -- -- Province di AG, CL, CT, EN, PA, TP
0x9c81
Contrada Bastianella Canicattì AG 27 O 30 O 26 O 40 O -- -- Canicattì (AG)
0x9c57
Contrada Giaiamo Cattolica Eraclea AG 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Cattolica Eraclea (AG)
0x9c84
Monte Imbriacola Lampedusa AG 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Lampedusa (AG)
0x9c98
Via Pozzolana Linosa AG 27 OV -- -- -- -- -- -- -- -- Linosa (AG)
0x9c97
Contrada Colombrana Montallegro AG E9 V -- -- -- -- -- -- -- -- Montallegro (AG)
0x9c91
Portella Palumbo Palma di Montechiaro AG 27 V 30 O 26 O 40 O -- -- Palma di Montechiaro (AG)
0x9ca3
Faro Porto Empedocle AG 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Porto Empedocle (AG)
0x9c9f
Contrada Montagna Realmonte AG 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Realmonte (AG), Ribera (AG), Siculiana (AG)
0x9c96
Calvario S. Calogero Santa Margherita Belice AG E9 O -- -- -- -- -- -- -- -- Montevago (AG), Poggioreale (PA), Salaparuta (TP), Sambuca di Sicilia (AG), Santa Margherita del Belice (AG)
0x9c95
Serra della Moneta Santo Stefano Quisquina AG 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Santo Stefano Quisquina (AG)
0x9c85
Capo San Marco Sciacca AG 27 V 30 V 26 V 40 V -- -- Castelvetrano (TP), Menfi (AG), Ribera (AG), Sciacca (AG)
0x9cf2
Monte San Giuliano Caltanissetta CL 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Caltanissetta e provincia
0x9cd8
Redentore Caltanissetta CL 27 O 30 O 26 O 40 O -- -- Caltanissetta e provincia
0x9cd7
S. Anna Caltanissetta CL -- -- -- -- -- -- -- -- -- --  
0x9cf0
Municipio - Via Palazzo di Città Gela CL E5 O 30 V 26 V 40 V -- -- Gela (CL)
0x9cf1
Contrada Cudia Resuttano CL E5 O -- -- -- -- -- -- -- -- Gangi (PA), Resuttano (CL), Petralia Soprana e Sottana (PA)
0x9d11
Monte Colla Castiglione di Sicilia CT 27 O 30 O 26 O 40 O -- -- Castiglione di Sicilia (CT), Linguaglossa (CT), Malvagna (ME), Moio Alcantara (ME), Motta Camastra (ME),
Randazzo (CT), Santa Domenica Vittoria (ME), Francavilla Sicilia (ME)
0x9d45
Via Santa Sofia Catania CT 27 O 30 O 26 O 40 O -- -- Catania
0x9d0b
Coda di Volpe Catania CT -- -- -- -- -- -- -- -- -- --  
0x9d62
Mitogio - Monte S. Anastasio Castiglione di Sicilia CT 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Castiglione di Sicilia (CT), Gaggi (ME)
0x9d26
Contrada Manca del Bosco S. Cono CT E5 V -- -- -- -- -- -- -- -- San Cono (CT)
0x9d67
Contrada Carminello Valverde CT 35 O -- -- -- -- -- -- -- -- Mux Calabria solo per la parte reggina
0x9d7e
Monte Salvo Enna EN E5 V 30 O 26 O 40 O -- -- Enna, Assoro (EN), Leonforte (EN), Pergusa (EN), Piana di Catania occidentale
0x9d7d
Castello Nicosia EN 27 V 30 O 26 O 40 O -- -- Nicosia (EN)
0x9db2
Contrada Cicciona Piazza Armerina EN 27 V 30 V 26 V 40 O -- -- Mirabella Imbaccari (CT), Piazza Armerina (EN), San Michele di Ganzaria (CT)
0x9dd6 Monte San Martino Capo d'Orlando ME E5 O 30 OV 26 OV 40 OV -- -- Capo d'Orlando (ME), da Gioiosa Marea (ME) a Cefalù (PA), provincia di Messina
0x9e0b
Monte Soro Cesarò ME 27 O 30 O 26 O 40 O -- - Cesarò (ME), Parte delle prov. di ME, CL, CT, EN, PA, RC, parte della costa tirrenica calabra
0x9e10
Contrada Salice Condrò (S. Pier Niceto) ME 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Condro (ME), Gualtieri Sicaminò (ME), Pace del Mela (ME)
0x9e20 Caselle Vuote Fiumedinisi ME 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Fiumedinisi (ME)
0x9e30 Pilieri Galati Mamertino ME 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Frazzanò (ME), Galati Mamertino (ME), Mirto (ME), San Salvatore di Fitalia (ME)
0x9e2d Galati Superiore Messina ME 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Parte del comune di Messina
0x9df6 Contrada Sciara Gallodoro ME 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Gallodoro (ME)
0x9e29 Contrada Recanati Giardini Naxos ME 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Calatabiano (ME)
0x9df8 Banda Gaggi Mongiuffi Melia ME E5 O -- -- -- -- -- -- -- -- Graniti (ME)
0x9dea Itala Borgo Itala ME 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Itala (ME), Scaletta Zanclea (ME)
0x9ddb
Itala Superiore Itala ME 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Itala (ME)
0x9e17 Monte Calvario Limina ME 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Antillo (ME), Casalvecchio Siculo (ME), Savoca (ME)
0x9e0f
Castello Lipari ME E9 V -- -- -- -- -- -- -- -- Lipari (ME)
0x9e22 Pizzo Melia Mandanici ME E5 V -- -- -- -- -- -- -- -- Mandanici (ME), Pagliara (ME), Rocchenere (ME), Savoca (ME)
0x9e21 Salita Montesanto - Camaro Messina ME 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Parte di Messina
0x9df8 Giampilieri - Acquedotto Messina ME 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Giampilieri (ME)
0x9e07 Monte Piselli Messina ME 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Gravitelli (ME), impianto trasmittente per la regione Sicilia
0x9e07 Monte Piselli Messina ME 35 O 30 O 26 O 40 O -- -- Impianto trasmittente per la regione Calabria, Parte della provincia di RC e della Costa Tirrenica della provincia di VV
0x9e0a Pezzolo Messina ME 27 V -- -- -- -- -- -- -- --  
0x9e13 Monte Trino Milazzo ME 27 O 30 O 26 O 40 O -- -- Milazzo (ME), costa tirrenica della provincia di Messina
0x9df0
Derra Colla Mistretta ME E9 V -- -- -- -- -- -- -- -- Castel di Lucio (ME), Mistretta (ME), Pettineo (ME), Tusa (ME)
0x9dd5
Balsamo Mongiuffi Melia ME 31 O -- -- -- -- -- -- -- -- Mongiuffi Melia (ME)
0x9dfc
Monte Muscia Novara di Sicilia ME E5 O -- -- -- -- -- -- -- -- Montagnareale (ME), Novara di Sicilia (ME), Oliveri (ME), Tripi (ME)
0x9de8
Carmine Piraino ME E9 V -- -- -- -- -- -- -- -- Brolo (ME)
0x9e2b
Contrada Forza d'Armi Raccuja ME 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Raccuja (ME)
0x9ddc
Allume Roccalumera ME 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Roccalumera (ME)
0x9e0c
Cinquanze Roccella Valdemone ME 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Roccella Valdemone (ME)
0x9df3
Razzorella Rodi Milici ME E5 O -- -- -- -- -- -- -- -- Castroreale (ME), Rodi Milici (ME)
0x9e10
Serro - Nardo Rometta ME E9 V -- -- -- -- -- -- -- -- Saponara (ME) e Rometta (ME)
0x9de9 Contrada Fondachello San Piero Patti ME E9 V -- -- -- -- -- -- -- -- Librizzi (ME), Montalbano Elicona (ME), Raccuja (ME), San Piero Patti (ME), Ucria (ME)
0x9df1
S. Croce (Reitano) Santo Stefano di Camastra ME 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Reitano (ME)
0x9df9
Contrada Farcò Scifì ME 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Forza d'Agrò (ME)
0x9e0e
Zigale Sinagra ME 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Ficarra (ME) e Sinagra (ME)
0x9df2
Turiscu Tortorici ME E9 V -- -- -- -- -- -- -- -- Castell'Umberto e Tortorici (ME)
0x9dd8
S. Cono Tripi ME 29 V -- -- -- -- -- -- -- -- Tripi (ME)
0x9e32 Calvaruso Villafranca Tirrena ME E5 V -- -- -- -- -- -- -- -- Villafranca Tirrena (ME)
0x9e58
Cozzo di Castro Altofonte PA E5 V 30 V 26 V 40 V -- -- Altofonte (PA), Mondello (PA), Monreale (PA), Palermo, Pioppo (PA)
0x9e36
Pizzo Neviera Belmonte Mezzagno PA 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Belmonte Mezzagno (PA)
0x9e96
Chiarisi Bompietro PA 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Bompietro (PA)
0x9e5c
Contrada Carrubbella Borgetto PA E9 O -- -- -- -- -- -- -- -- Borgetto (PA), Partinico (PA)
0x9e8f
Cozzo Trabiata Cerda PA E5 O -- -- -- -- -- -- -- -- Aliminusa (PA), Cerda (PA), Sciara (PA)
0x9e8b
Collina S. Antonio Ciminna PA 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Ciminna (PA)
0x9e5e
Costa Nuova Cinisi PA 27 V 30 V 26 V 40 V -- -- Capaci (PA), Carini (PA), Isola delle Femmine (PA), Punta Raisi (PA), Torretta (PA), Villagrazia di Carini (PA)
0x9e40
Madonna di Trapani Cinisi PA E9 V -- -- -- -- -- -- -- -- Cinisi (PA), Terrasini (PA)
0x9e5a
Portella Balata (S. Maria del Bosco) Contessa Entellina PA 27 V 30 V 26 V 40 V -- -- Bisacquino (PA), Campofiorito (PA), Chiusa Sclafani (PA), Contessa Sclafani (PA), Giuliana (PA),
Lucca Sicula (AG), Villafranca Sicula (AG)
0x9e62
Rocca dei Maschi Corleone PA E9 V -- -- -- -- -- -- -- -- Corleone (PA)
0x9e76
Contrada Gallitano Godrano PA E9 O -- -- -- -- -- -- -- -- Mezzojuso (PA), Vicari (PA)
0x9e60
Contrada S. Maria Isnello PA 41 O -- -- -- -- -- -- -- -- Isnello (PA)
0x9e82
Contrada Costa Zita Marineo PA E5 V 30 V 26 V 40 V -- -- Bagheria (PA), Bolognetta (PA), Campofelice di Fitalia (PA), Marineo (PA), Mezzojuso (PA), Misilmeri (PA),
Vicari (PA), Villafrati (PA), S. Cristina Gela (PA), Piana Degli Albanesi (PA)
0x9e89
Hotel La Torre Mondello PA 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Palermo Addaura (PA)
0x9e6f
Contrada Fontana Scianna Palazzo Adriano PA 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Palazzo Adriano (PA)
0x9e6e
Monte Pellegrino Palermo PA 27 OV 30 OV 26 OV 40 OV E11 O Palermo e parte della provincia, parte della provincia di Messina fino a Gioiosa Marea (ME)
0x9e92
Monte Pellegrino lato est Palermo PA E9 V 30 O 26 O 40 O -- -- Palermo Arenella (PA), Palermo Vergine Maria (PA)
0x9e91
Monte Salvatore Petralia Sottana PA 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Petralia Sottana (PA)
0x9e8a
Contrada Kumeta Piana degli Albanesi PA E9 O -- -- -- -- -- -- -- -- Santa Cristina Gela (PA), Piana Degli Albanesi (PA)
0x9e95
Cozzo San Calogero Prizzi PA 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Prizzi (PA)
0x9e3c
S. Francesco Pollina PA E9 O 30 V 26 V 40 V -- -- Castelbuono (PA), parte di Geraci Siculo (PA) e di Isnello (PA)
0x9e97
Contrada Zacca Prizzi PA 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Filaga di Prizzi (PA)
0x9e88
S. Maria Sclafani Bagni PA E5 O -- -- -- -- -- -- -- -- Caltavuturo (PA), Scillato (PA)
0x9e8c
Punta Matese Sferracavallo PA E9 O -- -- -- -- -- -- -- -- Palermo Sferracavallo (PA)
0x9e4e
Contrada S. Arsenio Termini Imerese PA 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Termini Imerese (PA)
0x9e3b
Zargati Torretta PA E5 V 30 O 26 O 40 O -- -- Carini (PA), Punta Raisi (PA), Torretta (PA), Villagrazia di Carini zona Piraineto (PA)
0x9e41
Pizzo Cameccia Trabia PA 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Trabia (PA)
0x9e4f
Via per Ponte Saraceno Trabia PA 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- S. Nicola l'Arena (PA), Termini Imerese (PA)
0x9e3d
Capo Falconiera Ustica PA 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Ustica (PA)
0x9e93
Contrada Cefalà - Rocca di Monaco Villafrati PA E5 O -- -- -- -- -- -- -- -- Villafrati (PA)
0x9ee1
Serra di Burgio Chiaramonte Gulfi RG 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Chiaramonte Gulfi (RG)
0x9ee2
Monterotondo Giarratana RG 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Giarratana (RG)
0x9eb9
Case Modica Ispica RG 27 V 30 V 26 V 40 V -- -- Ispica (RG), Pozzallo (RG)
0x9ea8
Contrada Monserrato Modica RG E5 O 30 O 26 O 40 O -- -- Modica (RG)
0x9edf
Contrada Petrulli Ragusa Ibla RG E5 O -- -- -- -- -- -- -- -- Ragusa Ibla (RG)
0x9ee0
Contrada Carnemolla Scicli RG 27 V
-- -- -- -- -- -- -- -- Modica (RG), Marina di Ragusa (RG), Pozzallo (RG), Santa Croce Camerina (RG), Scicli (RG)
0x9eb7
Contrada Guardiola Scicli RG E5 V 30 O 26 O 40 O -- -- Scicli (RG)
0x9f0e
Contrada S. Elia Avola SR 27 O 30 O 26 O 40 O -- -- Avola (SR), Ispica (RG), Noto (SR), Pachino (SR), Pozzallo (RG), Rosolini (SR)
0x9f35
Monte Lauro Buccheri SR E9 O 30 O 26 O 40 O -- -- Parte delle province di Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Ragusa, Siracusa, Reggio Calabria
0x9f29
Belvedere - Faro della Marina Siracusa SR 27 O 30 O 26 O 40 O -- -- Floridia (SR), Priolo Gargallo (SR), Solarino (SR)
0x9fab
Monte Bonifato Alcamo TP E5 V 30 O 26 O 40 O -- -- Parte delle province di PA e TP
0x9fb9
Pianoneve Buseto Palizzolo TP 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Buseto Palizzolo (TP), Custonaci (TP)
0x9f64
Belvedere Castellamare del Golfo TP 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Alcamo Marina (TP), Castellamare del Golfo (TP)
0x9f6a Fontanarossa Erice TP 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Bonagia (TP), Contrada Emiliana (TP), Crocefissello (TP), Pizzolungo (TP)
0x9f7b
Piana delle Forche Erice TP 27 OV 30 OV 26 OV 40 OV -- -- Trapani città, Marsala (TP), Mazara del Vallo (TP), parte delle province di AG, PA e TP
0x9fb7
Torre Sibiliana Marsala TP 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Marsala (TP)
0x9fb8
Timpone Castellazzo (Casasanta) Paceco TP 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Erice (TP), Napola (TP), Valderice (TP)
0x9f75
Cuddia Glindo Pantelleria TP 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Pantelleria (TP)
0x9f74
Scauri Pantelleria TP 57 V -- -- -- -- -- -- -- -- Pantelleria (TP)
0x9f76
Contrada Montagna Partanna TP 27 O -- -- -- -- -- -- -- -- Partanna (TP), Santa Ninfa (TP)
0x9f77
Monte Rose Salemi TP 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Salemi (TP)
0x9faa
Contrada Verdesca San Vito Lo Capo TP E5 O -- -- -- -- -- -- -- -- San Vito Lo Capo (TP)
0x9f65
Quartiere Spagnolo Erice TP E9 O 30 V 26 V 40 V -- -- Buseto Palizzolo (TP), Custonaci (TP), Valderice (TP)
0x9fac
Contrada Giudea Vita TP 27 V -- -- -- -- -- -- -- -- Vita (TP)

RAI è ricevibile attraverso il satellite Hot Bird 13A 13° Est Freq. 10.992 GHz ed Hot Bird 13C Freq. 11.766 GHz e 11.804 GHz, Pol. V SR 27.500 FEC 2/3.

I tre canali RAI analogici vengono ancora trasmessi fino al completamento dello switch off previsto per il 4 Luglio 2012. Per visualizzare la copertura analogica in Sicilia consulta la pagina di RAI.

Si ringraziano gli autori del sito internet Radio Marconi per la gentile concessione dei monoscopi a colori.

I marchi citati e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

Pagina creata l'11 Giugno 2012

Pagina aggiornata all'11 Giugno 2012