Rai 4

Ragione Sociale Rai - S.p.A.
Indirizzo Viale Mazzini, 14
00195 Roma
Telefono 06-3878
Fax 06-3725680
Responsabile Massimo Ferrario
Sito WEB www.rai4.rai.it
E-Mail info@rai.it
Tipologia Nazionale

 

· Storia

 

Carlo Freccero dopo cinque anni di assenza, come responsabile di reti televisive (dopo aver concluso l’esperienza lavorativa come direttore presso Rai Due), torna in auge con la presidenza della nuova struttura RaiSat.

 

Si arriva al Marzo 2008 quando, Freccero, inizia al lavorare al suo nuovo progetto editoriale denominato provvisoriamente Rai 4, ma come spesso accade in Italia il provvisorio diviene definitivo.

 

Il nuovo canale televisivo vede ufficialmente la luce il 14 Luglio 2008 a partire dalle ore 21:00 con la programmazione del film “Elephant”.

 

Il <target> di rete si rivolge ad un pubblico giovane ed in particolare agli adolescenti.

 

La gestione della rete era a carico della struttura RaiSat, che si occupava, inoltre, di creare nuovi canali (in esclusiva) per la piattaforma satellitare Sky Italia e nelle intenzioni dei dirigenti la gestione del canale doveva avere la durata di un triennio.

 

Il 27 Aprile 2010 con la chiusura anticipata della struttura televisiva RaiSat, la gestione di Rai 4 passa sotto il diretto controllo della Rai.

 

Il palinsesto di rete, nella sua fase di partenza ha proposto soprattutto telefilm statunitensi “cult”, film, oltre ai “fuorionda” de “l'Isola dei Famosi e di “X-Factor” (Rai 2).

 

Trasmesso liberamente nell'etere radiotelevisivo, il canale è disponibile sul digitale terrestre italiano nel Mux 3 (LCN 21), in streaming su internet e, dal 31 Luglio 2009, via satellite sulla piattaforma televisiva Tivù Sat (LCN 10).

 

I programmi sono trasmessi per la maggior parte nel formato 16:9, senza disdegnare i 4:3. Rai 4, dal 2012, manda in onda alcuni brevi notiziari curati dalla redazione di Rai News.

 

L’attuale programmazione propone le serie tv, dai più recenti “Il Trono di Spade”, “30 Rock”, “Alphas”, “Ashes to Ashes”, “Babylon”, “Battlestar Galattica”, “Desperate Housewives”, “Eureka”, “Haven” a “Flashpoint”, “I Soprano”, “Lost”, “Medium”, “Once Upon a Time”, “One Tree Hill” ed ancora “Private Practice”, “Ringer”, “Sisters”, “Brothers & Sisters - Segreti di Famiglia”, “Star Trek”, “Streghe”, “Veronica Mars”, “Wonderland” ed inoltre cicli dedicati alla cinematografia, quali: “Bruce Lee”, “Quentin Tarantino”, “ Arti Marziali”, “Messengers”, “Weird Night”, “Dalla Francia con Terrore”.

 

In Calabria, Rai 4 è visibile all'interno del MUX 3 RAI sul canale 26 UHF con numerazione lcn 21.

 

· Canali digitali calabresi principali

 

CH Pol. Impianto Comune Prov. Copertura Note
26 O Monte Scuro Celico CS Acquaformosa, Acri, Albidona, Altilia, Altomonte, Amendolara, Aprigliano, Belsito, Bisignano, Carolei,
Carpanzano, Casole Bruzio, Cassano sullo Jonio, Castiglione Cosentino, Castrolibero, Castroregio,
Castrovillari, Celico, Cellara, Cerchiara di Calabria, Cerisano, parte del Golfo di Taranto e di Metaponto,
alcuni paesi delle province di Catanzaro, Messina, Reggio Calabria e Vibo Valentia
Mux 3 RAI
26 O Monte Tiriolo Tiriolo CZ Catanzaro, Tiriolo, parte delle province di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia Mux 3 RAI
26 O Monte S. Michele S. Nicola dell'Alto KR Campana, Crotone, Melissa, provincia di Crotone e parte delle province di Catanzaro e Cosenza Mux 3 RAI
26 V Via Risorgimento - Gambarie S. Stefano in Aspromonte RC Acquappesa, Aiello Calabro, Amantea, Belmonte Calabro, Belvedere Marittimo, Bonifati, Gambarie, Platania, parte delle province di Catania, Messina, Reggio Calabria, Siracusa, lato tirrenico della Calabria,
Maratea, Golfo di Policastro e Capo Palinuro
Mux 3 RAI
26 O Via Green Vibo Valentia VV Acquappesa, Amantea, Belmonte Calabro, Platania, Vibo Valentia e costa tirrenica della Calabria Mux 3 RAI

Rai 4 è ricevibile attraverso il satellite Eutelsat Hot Bird 13C a 13° Est Freq. 10.992 GHz Pol. V SR 27.500 FEC 2/3.

Si ringrazia Bruno Rescifina per la collaborazione prestata alla ricostruzione dell'emittente.

I marchi citati e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

Pagina creata il 28 Maggio 2013.

Pagina aggiornata al 27 Settembre 2016.