Radio Acquedolci Libera

 

Ragione Sociale Radio Acquedolci Libera
Indirizzo

Via Circonvallazione, 72 - 98070 Acquedolci (ME)

Telefono 0941-726953
Fax 0941-721454
Responsabile Rocco Lazzaro
Inizio Trasmissioni 1978
Fine Trasmissioni 1993
Tipologia Commerciale

 

· Storia

 

Un gruppo amici, della cittadina tirrenica, formato da Rocco Lazzaro, Salvatore Mangione e Salvatore Sciano’, nel lontano 1978, danno vita all’emittente radiofonica Radio Acquedolci  Libera.

 

Gli uffici amministrativi e gli studi di produzione vengono allestiti in via Circonvallazione 72 ad Acquedolci (Me).

 

La struttura giuridica della società, una ditta individuale, era presieduta dallo stesso Lazzaro,  amministratore delegato Mario Pisciotta, direttore di rete Salvatore Mangione, mentre responsabile della programmazione Salvatore Sciano’ che guiderà inoltre la redazione giornalistica.

 

La struttura tecnica era curata da Filippo Lepro, mentre l’emissione del segnale avveniva, in Fm, sulle frequenze 88.5 - 99.8 e 101.3 MHz, coprendo con il proprio segnale le Isole Eolie, Santo Stefano di Camastra, Sant’Agata di Militello, Capo d’Orlando e la fascia interna dei Nebrodi.

 

La programmazione iniziava alle 09.00 del mattino per concludersi intorno alle 24.00 proponendo grandi successi anni ’70-’80, “music dance”, “disco-music”, e gli intramontabili “evergreen”.

 

I costi sempre più elevati e l’enorme concorrenza, soprattutto dei network nazionali, porteranno l’emittente, nel corso del ’93, alla definitiva chiusura.

 

· Frequenze

 

Frequenza Postazione Comune Prov. Copertura Note
88.50 MHz Tetto Sede Acquedolci ME Acquedolci, S. Agata Militello, fascia costiera tirrenica messinese da S. Stefano Camastra a Capo d'Orlando spento
99.80 MHz Tetto Sede Acquedolci ME Acquedolci, S. Agata Militello, fascia costiera tirrenica messinese da S. Stefano Camastra a Capo d'Orlando spento
101.30 MHz Tetto Sede Acquedolci ME Acquedolci, S. Agata Militello, fascia costiera tirrenica messinese da S. Stefano Camastra a Capo d'Orlando spento

Si ringrazia Bruno Rescifina per la disponibilità e per la collaborazione prestata alla ricostruzione dell'emittente.

I marchi citati e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

Ultimo aggiornamento: 16 Agosto 2011