R101

Ragione Sociale Monradio S.r.l.
Indirizzo Sede legale: Via Bianca di Savoia, 12 - 20122 Milano
Sede Operativa: Via Ventura, 3 - 20134 Milano
Telefono 02-210831
Fax 02-21083210
SMS Line 347-8090101
Sito WEB www.r101.it
E-Mail infor101@r101.it
Tipologia Nazionale

 

· Storia

 

Grazie all’iniziativa dei fratelli, Rino e Angelo Borra (geometra), PieroNino Cozzi, prendono il via il 10 Marzo 1975, in forma ufficiale, le prime trasmissioni di Radio Milano International.

 

Lo stesso Angelo Borra si procura un trasmettitore militare, un mixer e un giradischi, mentre il fratello Rino, con i propri risparmi, acquista microfoni e miscelatori.

 

La sede viene realizzata in un appartamento in via Antonio Locatelli, 1/6 con recapito telefonico (02) 66.92.21. / (02) 655.92.21.

 

Le emissioni del segnale avvengono sui FM - 101 mhz.

 

L’inizio ufficiale delle trasmissioni di Radio Milano International sarà una novità dirompente; fino ad allora, infatti, trasmettevano in città solo le reti Rai.

 

Alla conduzione, dei programmi radio, si alternano i fratelli Borra ed i fratelli Cozzi.

 

Nelle scuole, nei bar, in discoteca, per strada, centinaia di giovani milanesi parlano di questo nuovo fenomeno.

 

Gli stessi organi di stampa iniziano ad interessarsi a Radio Milano International, dedicandogli grossi titoli.

 

L’intento di poter trasmettere liberamente e indisturbati svanisce, pero’, il 14 Aprile quando improvvisamente interviene la polizia postale.

 

Borra non si arrende ed immediatamente contatta l’avvocato E. Porta (da tempo difende l’operatività delle televisioni via cavo), presentando un ricorso in Pretura.

 

Il 24 Aprile 1975 il Pretore accoglie il ricorso e ordina di riportare gli apparecchi di trasmissione nello stesso posto in cui erano stati sequestrati.

 

Radio Milano International riprende, così, le trasmissioni.

 

Come conduttori, nello Staff di via Locatelli arrivano Beppe Farah, Gerry Bruno e Pino Beccaria; fra i programmi, di quegli anni: “Hot Hundred One” e “New Generation” ma altra novità dell’emittente sono le trasmissioni 24/24 h.

 

La stazione radiofonica si distingue, da subito, per una selezione musicale rigorosamente, “Made in Usa”.

 

A cavallo frà il ‘75 ed il ‘76 presso gli studi di Radio Milano International arrivano Francesca Cozzi, Claudio Cecchetto, Fausto Terenzi, Fabio Santini, Giovanni Branchini, Massimo Cerri, Michelangelo e Carmelo La Bionda, Gigi D’Ambrosio, Roberto Zaino, Franco Faynez, Frances Jacques Patrus e una serie di personaggi del mondo dello spettacolo da Paolo Limiti, Giovanna Nocetti, Carmelo e Michelangelo La Bionda a Lino Patruno.

 

Con l’arrivo di tutti questi giovani dj, si afferma un nuovo stile fresco e spontaneo, senza testi scritti, gettando le basi su quello che sarà il linguaggio radiofonico delle emittenti private.

 

Il 28 Luglio ‘76 la Consulta dichiara legittime tutte le trasmissioni in ambito locale ponendo fine, di fatto, al monopolio Rai.

 

Altre novità di quel periodo, a Radio Milano International, sono l’introduzione della pubblicità, le dediche, gli spazi di informazione, le cronache sportive e i grandi ospiti musicali nazionali ed internazionali.

 

Sempre nel ’76 vengono avviate, da Radio Milano International, le prime trasmissioni in stereofonia.

 

Nel 1977 lascia gli studi della radio Claudio Cecchetto, per intraprendere un nuovo progetto a Radio Studio105, con lui anche Piero Cozzi.

 

In radio arrivano Patrizia Zani, Ronnie Jones e Mario Lavezzi, quest’ultimo, realizzerà una riuscitissima serie di jingle.

 

Il palinsesto di Radio Milano International non prevede soltanto programmi musicali, vi sono anche le trasmissioni “Il Mercatino delle Pulci”; “Radio Rock” e “Soul Jazz”.

 

Arriviamo al ‘78 quando, in radio, giungono Leonardo Re Cecconi (in arte “Leopardo”) e Virginio Scotti (Gerry Scotti).

 

Nel 1980 in occasione dei primi cinque anni di vita della radio, vengono organizzate una serie di iniziative per festeggiare l’avvenimento: adesivi, compilation, magliette, una rivista pubblicata, una grande festa alla quale partecipano tutti i collaboratori del presente e del passato in una discoteca milanese.

 

Inoltre viene realizzata un’intervista, in diretta telefonica da Los Angeles, con Michael Jackson, (unica intervista rilasciata a tutt’oggi a una radio italiana).

 

Frà i programmi prodotti, in quegli anni, troviamo “Radio Mi Amigo”; “American Top 40” condotta da Casey Kasem e “Radio Cantiere Network”.

 

A metà degli anni ’80 inizia a collaborare con l’emittente Gigio Riccardi e l’organizzazione interna dell’emittente subisce inevitabili cambiamenti, dando vita a una nuova società.

 

Adriana Villa assumerà la carica di responsabile di marketing e Gigi D’Ambrosio sarà il nuovo Direttore artistico.

 

Nel ‘86 prende vita la syndacation e Radio Milano International si puo’ ascoltare in tutta Italia.

 

Nuovi collaboratori arrivano presso gli studi di via Locatelli, da Albertino, Linus, Massimo Oldani, Kay Sandvick a Massimo Braccialarghe.

 

Nel 1988 cambio di denominazione per Radio Milano International, che si trasforma in 101 Network, con un target di riferimento compreso fra i 25 e i 34 anni.

 

Angelo Borra continua a mantenere la carica di Presidente e Amministratore dell’emittente, Rino Borra (fratello di Angelo) Direttore responsabile della programmazione e Mario Volo responsabile della struttura tecnica.

 

La raccolta pubblicitaria viene affidata alla concessionaria nazionale “Publitalia’80”.

 

L’identificativo sarà ulteriormente modificato negli anni ’90 in Radio One-O-One, nasce anche un secondo canale Rock Fm (1991), debutta la trasmissione “Voice of America” e arrivano, nuovi, dj come Mario Panda e Luca Dondoni.

 

Radio One-O-One si apre alla musica italiana, che dalle origini della radio e per circa vent’anni era stata rigorosamente bandita dalla programmazione.

 

Nel ‘95 l’emittente radiofonica stipula un contratto con la Telecom Italia per la distribuzione del segnale via satellite, attiva un sito internet e vengono aperti gli studi di trasmissione a Roma e Napoli.

 

Questo il palinsesto, di Radio One-O-One, negli anni ‘90: dalle 7 alle 10 “Grazie della Compagnia” con Massimo Valli, Pino Sarli e Raffaele Fregonese; dalle 10 alle 12 è la volta di Dario Desi, seguito da Simona Marazzi che porta avanti la programmazione con tanti ospiti e informazioni sino alle 14,00.

 

Nel pomeriggio è la volta di Roberto Corinaldesi con una trasmissione di musica dance, subito dopo “FM-TV in Radio” con Gianni Manuel e Alex Martini.

 

Alle 15 Alex Martini riprende il timone della radio e porta gli ascoltatori fino a farli incontrare con il "black esperto" Massimo Oldani.

 

Alle 20 il programma “Golden Classic” seguito alle 21,30 da “American Top 40” con Gigi D'Ambrosio; alle 22,30 l'emittente da spazio agli amanti della musica “New Age” mentre dalla mezzanotte Corrado Trisoglio e Nicola Villani tengono compagnia ai nottambuli.

 

L'informazione, nel contempo, assume notevole importanza e l’emittente propone 14 notiziari quotidiani (dalle 7,00 alle 20,00).

 

Sul finire degli anni ’90, presso l’emittente, inizia a lavorare Aleardo Borra (figlio di Rino), altri arrivi sono quelli di Paolo Cavallone e Sergio Sironi.

 

Radio 101 promuove, nel corso del 2001, un concorso per giovani conduttori radiofonici intitolato al suo speaker “Alex Martini”, scomparso l’anno precedente.

 

Nel Settembre 2003 la radio vive il suo momento più difficile e per la seconda volta rischia la chiusura.

 

Questa volta però si tratta di una delicata vicenda amministrativo-finanziaria che vede coinvolto l’editore stesso Angelo Borra.

 

La storica emittente milanese riesce ugualmente ad andare avanti frà mille difficoltà ed un lutto per la morte di Leopardo Re Cecconi (voce storica della radio).

 

Si arriva al 10 Maggio 2005, giorno in cui Radio 101 festeggia il suo trentesimo compleanno che coincide con la fine del tormentato periodo di crisi.

 

Nel corso dello stesso anno l'emittente passa definitivamente alla Mondadori, dove vi sarà un profondo restyling sotto la direzione dello station manager dott. Francesco Perilli e del consulente artistico Paco Astorri.

 

Il 6 Giugno 2005 partono ufficialmente le trasmissioni sotto la nuova gestione ed un nuovo identificativo R101.

 

Slogan utilizzato per l’occasione è: “C’è un Mondo Nuovo nell’Aria: è Radio 101, la Radio che Cercavi è Finalmente in Onda”.

 

L’emittente cambia logo e punta sul target 25/45 anni.

 

Frà i primi cambiamenti nel network vi è l’informazione con “Ultimo Minuto” 18 edizioni quotidiane del notiziario in stretta sinergia con la redazione del TgCom, il giornale on-line di Mediaset.

 

Altri arrivi si susseguono in radio e gli ascoltatori possono sentire le voci di Valentina Tarozzi, Maddalena Corvaglia, Giancarlo Cattaneo e Dario Desi.

 

Nell’ Ottobre 2005 al sabato viene, inoltre, trasmessa “Superclassifica di Tv Sorrisi e Canzoni” la classifica dei dischi più venduti della settimana con i dj Paoletta e Luca Dondoni, tre ore di trasmissione per un avvincente viaggio nel tempo.

 

La nuova proprietà investe in impianti di trasmissione, per fare arrivare il segnale su tutto il territorio nazionale.

 

Ai giorni nostri, lavorano nello staff radiofonico Gerry Scotti, Federica Panicucci, Dario Ballantini, Raffaello Tonon, Tamara Donà, Elisa Dante, Laura Basile, Marco Balestri, Thomas De Gasperi, Dr. Feelx, Chiara Lorenzutti, Cristiano Militello, Vladimir Luxuria, Silvia Toffanin, Paolo Cavallone e Sergio Sironi.

 

 

Informazioni tratte dal sito www.wikipedia.it.

 

 

R101 è un'emittente radiofonica FM nazionale privata.

 

Nata il 6 giugno 2005 dalle ceneri di Radio 101 (ex One-O-One Network, Radio Milano International), è la radio del gruppo Mondadori, appartenente alla holding Fininvest.

 

Ascoltata principalmente da un pubblico compreso tra i 25 e i 45 anni, con una media giornaliera di 2.065.000 ascoltatori (indagine audiradio 1° bimestre 2008), R101 ha sede a Milano nella nuova ed avveniristica struttura di via Ventura.

 

Su R101 trasmettono diversi personaggi del mondo dello spettacolo, come Gerry Scotti che è anche presidente del network e che in passato ha condotto "Sbanca 101", quiz radiofonico sullo stile di Passaparola che in sole due edizioni ha regalato la ragguardevole cifra di 900.000 euro in gettoni d'oro.

 

La musica di R101 spazia tra le canzoni degli anni ottanta, novanta e di oggi.

 

La redazione giornalistica della radio cura il notiziario Ultimo Minuto e in collaborazione con la testata Mediaset TgCom diffonde accurati approfondimenti tra le 7,00 e le 19,00.

 

Da segnalare anche la collaborazione con il Tg5 con la diffusione dei titoli dell'edizione delle 20,00 e i servizi più importanti tra le 21,00 e le 24,00.

 

Lo station manager dell'emittente è Francesco Perilli, affiancato da Paolo Ravasi per la Programmazione Musicale, Aldo Preda per la Redazione Giornalistica, Anna Lodetti per la Produzione, Andrea Amato per l'area Autori e Contenuti.

 

· Evoluzione storica del marchio R101

 

Logo ufficiale utilizzato dal 2005 al 25 Marzo 2014.

 

Logo ufficiale utilizzato dal 25 Marzo 2014 fino ai giorni nostri.

 

· Frequenze

Frequenza Postazione Comune Prov. Copertura Acquisita da Attivata il Note
88.60 MHz Rupe Atenea Agrigento AG Agrigento Radio Arcobaleno 07/02/2006  
105.30 MHz Rupe Atenea Agrigento AG Agrigento Gamma Radio 14/11/2005  
87.90 MHz Monte Cammarata Cammarata AG Agrigento e prov. Radio Arcobaleno 07/02/2006  
106.60 MHz Monte Bardaro Canicattì AG Canicattì (AG) Radio Arcobaleno 07/02/2006  
96.20 MHz Capo San Marco Sciacca AG Sciacca (AG) Radio Arcobaleno 07/02/2006  
106.80 MHz Monte Redentore Caltanissetta CL Caltanissetta e prov. Radio Arcobaleno 07/02/2006  
97.00 MHz Monte Etna - Rifugio Sapienza Nicolosi CT Nicolosi Radio Fantastica 28/11/2006  
96.10 MHz C.da Carminello Valverde CT Catania e parte della prov. Radio Arcobaleno 07/02/2006 ex Planet FM
107.10 MHz Monte Salvo Enna EN Enna e parte della prov. Radio Arcobaleno 07/02/2006  
95.30 MHz Monte San Martino Capo d'Orlando ME Capo d'Orlando (ME) Radio Arcobaleno 07/02/2006  
92.70 MHz Gioiosa Vecchia Gioiosa Marea ME Gioiosa Marea (ME), Patti (ME) Radio Arcobaleno 07/02/2006  
93.70 MHz Cozzo Guardiola Bolognetta PA Bolognetta (PA), SS 121 fino a Vicari (PA) Radio Arcobaleno 07/02/2006  
97.20 MHz Costa Zita Marineo PA Marineo (PA) Radio Arcobaleno 07/02/2006  
93.75 MHz Monte Pellegrino Est Palermo PA Costa palermitana Radio Arcobaleno 07/02/2006  
98.40 MHz Monte Pellegrino Palermo PA Palermo e parte della prov. Gamma Radio 22/10/2005 ex One o One Network
94.00 MHz Fortino di Pentimele Reggio Calabria RC Messina e prov. jonica Radio Fantastica 29/10/2005  
91.30 MHz Monte Scrisi Scilla RC Messina e prov. jonica Radio Arcobaleno 07/02/2006 ex Radio Margherita
90.60 MHz Contrada Serrameta Modica RG Modica (RG) Radio Arcobaleno 07/02/2006  
89.20 MHz Contrada Patro Ragusa RG Ragusa e parte della prov. Radio Arcobaleno 07/02/2006  
104.80 MHz Cava Giumenta Vittoria RG Vittoria (RG) Radio Arcobaleno 07/02/2006  
92.70 MHz Monte Lauro Buccheri SR Prov. di AG, CL, CT, EN, ME, RC, RG,SR, Isola di Malta Radio Cuore 25/10/2005  
101.70 MHz Unid Rosolini SR Rosolini (SR) Radio Arcobaleno 07/02/2006  
92.60 MHz Viale Zecchino - Torre Zeta Siracusa SR Siracusa e parte della prov. Radio Arcobaleno 07/02/2006 ex Radio Margherita
93.65 MHz Monte Bonifato Alcamo TP PA prov.,TP prov. Radio Arcobaleno 07/02/2006  
107.30 MHz Piana delle Foche Trapani TP Trapani Radio Arcobaleno 07/02/2006  
92.70 MHz Montagna Grande Pantelleria TP Isola di Pantelleria - - - - 08/08  

R101 è ricevibile attraverso il satellite Hot Bird 13°Est Freq. 11.541 Pol. H SR 22.200 FEC 5/6

 I marchi citati e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

Pagina creata il 28 Ottobre 2008

Ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2014